07:39 05 Dicembre 2020
  • Sciamani siberiani celebrano Shagaa, l'inizio del nuovo anno.
  • Sciamani siberiani celebrano Shagaa, l'inizio del nuovo anno.
  • Sciamani siberiani celebrano Shagaa, l'inizio del nuovo anno.
  • Sciamani siberiani celebrano Shagaa, l'inizio del nuovo anno.
  • Sciamani siberiani celebrano Shagaa, l'inizio del nuovo anno.
  • Sciamani siberiani celebrano Shagaa, l'inizio del nuovo anno.
  • Sciamani siberiani celebrano Shagaa, l'inizio del nuovo anno.
  • Sciamani siberiani celebrano Shagaa, l'inizio del nuovo anno.
  • Sciamani siberiani celebrano Shagaa, l'inizio del nuovo anno.
  • Sciamani siberiani celebrano Shagaa, l'inizio del nuovo anno.
© Sputnik . Alexandr Kryazhev
Gli Sciamani compiono il rituale "San Salyr" - in cui ricevono il sole nel momento in cui sorge e segna l'inizio di Shagaa, il capodanno lunare.

In Siberia, nella Repubblica di Tuva, si festeggia "Shagaa", il nuovo anno secondo la tradizione degli sciamani.

La festa di "Shagaa" il capodanno secondo il calendario lunare, viene festeggiata l'8 e 9 febbraio. Nella Repubblica di Tuva la festa viene celebrata come un capodanno a tutti gli effetti. Il senso delle celebrazioni è la purificazione ed anche per questo la tradizione vuole che si riversi sulla neve tutte le proprie cose e le si pulisca bene dalla polvere.

Nonostante il freddo, nella repubblica di Tuva la gente scende in piazza e nei villaggi e celebra la festa con canti e rituali sciamanici intorno al fuoco ed anche esibizioni della lotta tradizionale "Curash".

Correlati:

Il campanile sommerso di Kalyazin
Tags:
Capodanno

Altre foto