06:03 11 Dicembre 2018
  • Il presidente Putin incontra il prefetto pontificio, cardinale Georg Gaenswein
  • Putin e Papa Francesco
  • Putin e Papa Francesco
  • Guardie Svizzere al Vaticano
  • L'inizio del colloquio tra Papa Francesco e Vladimir Putin.
  • Saluti ufficiali al Vaticano.
  • La partenza di Putin dal Vaticano.
  • Una guardia svizzera saluta la partenza dell'auto di Putin.
  • Stretta di mano fra Putin e Mattarella
  • Putin all'EXPO di Milano
  • Putin e Renzi al padiglione russo di EXPO 2015
  • I presidenti di Russia e Italia, Putin e Mattarella.
© AFP 2018 / Vincenzo Pinto
Il prefetto pontificio, il cardinale Georg Gaenswein accoglia il presidente Putin.

Il 10 giugno Vladimir Putin è stato in visita in Italia. Per lui incontro con Renzi ad EXPO, dopodichè pomeriggio romano da Papa Francesco, Sergio Mattarella e in chiusura Silvio Berlusconi.

L'evidenza è più forte di ogni propaganda. La visita in Italia di Vladimir Putin ha mostrato quanto la linea americana delle sanzioni contro la Russia sia impopolare in Europa.

Il presidente Russo è passato — si può dire — in mezzo a un'ondata di simpatia e di stima che contrastava palesemente con le posizioni del G-7 appena concluso in Germania.

 

Correlati:

I tre nodi chiave della visita di Putin in Italia
Tags:
Papa Francesco, Matteo Renzi, Vladimir Putin, Italia, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik

Altre foto

  • Vivere sulle isole Curili
    Ultimo aggiornamento: 11:56 10.12.2018
    11:56 10.12.2018

    Casa vista Giappone: la vita dei russi alle Curili

    Rivendicate dal Giappone, ma abitate dai russi: la vita sulle isole Curili.

    12
  • Una modella durante la sfilata di moda Versace a New York.
    Ultimo aggiornamento: 15:00 08.12.2018
    15:00 08.12.2018

    Le foto della settimana

    Le foto della settimana (dal 1 al 7 dicembre).

    19
  • Il terremoto di Spitak del 7 dicembre 1988
    Ultimo aggiornamento: 11:00 07.12.2018
    11:00 07.12.2018

    30 anni dopo Spitak ringrazia ancora l'Italia

    Trent'anni fa in Armenia quattrocento centri abitati vennero rasi al suolo dal terremoto più devastante del dopoguerra. Il mondo intero non restò a guardare e l'Italia, ferita pochi anni prima dai terremoti in Friuli ed Irpinia, prestò il suo aiuto alla popolazione armena, che ne beneficia ancora oggi.

    20
  • Scherza coi fanti, ma caccia con i falchi
    Ultimo aggiornamento: 11:41 06.12.2018
    11:41 06.12.2018

    Scherza coi fanti, ma caccia con i falchi

    La caccia con i falchi è una tradizione affascinante e ancora molto viva e sentita: in Kazakhstan sono in corso i campionati del mondo.

    8