02:53 11 Dicembre 2018
  • Avanti Russia si legge sulla sciarpa di questa donna.
  • Un momento del concerto-comizio dedicato al primo anniversario dell'adesione della Crimea alla Russia.
  • Partecipante al concerto-comizio dedicato al primo anniversario dell'adesione della Crimea alla Russia.
  • Partecipante al concerto-comizio dedicato al primo anniversario dell'adesione della Crimea alla Russia.
  • Palloncini colorati al concerto-comizio dedicato al primo anniversario dell'adesione della Crimea alla Russia.
  • Felici Insieme si legge su questo cartello.
  • Un partecipante al concerto-comizio dedicato al primo anniversario dell'adesione della Crimea alla Russia.
  • I colori del nastro di San Giorgio al concerto-comizio dedicato al primo anniversario dell'adesione della Crimea alla Russia.
  • Il concerto-comizio dedicato al primo anniversario dell'adesione della Crimea alla Russia.
  • Partecipanti al concerto-comizio dedicato al primo anniversario dell'adesione della Crimea alla Russia.
© Sputnik . Vladimir Astapkovich
Partecipante al concerto-comizio dedicato al primo anniversario dell'adesione della Crimea alla Russia

La Crimea torna a casa. Un anno dopo.

Il 20 marzo del 2014 al Cremlino di Mosca è stato firmato il Trattato di Adesione della Crimea alla Federazione Russa. Oggi, ad un anno di distanza da questa data storica a Mosca si è tenuto un concerto-comizio sulla piazza Rossa dov'è intervenuto Vladimir Putin. Ecco le foto della serata.

Correlati:

Più di 400 mila persone in piazza per l'anniversario dell'adesione della Crimea
Tags:
Festa, Russia, Crimea
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik

Altre foto

  • Vivere sulle isole Curili
    Ultimo aggiornamento: 11:56 10.12.2018
    11:56 10.12.2018

    Casa vista Giappone: la vita dei russi alle Curili

    Rivendicate dal Giappone, ma abitate dai russi: la vita sulle isole Curili.

    12
  • Una modella durante la sfilata di moda Versace a New York.
    Ultimo aggiornamento: 15:00 08.12.2018
    15:00 08.12.2018

    Le foto della settimana

    Le foto della settimana (dal 1 al 7 dicembre).

    19
  • Il terremoto di Spitak del 7 dicembre 1988
    Ultimo aggiornamento: 11:00 07.12.2018
    11:00 07.12.2018

    30 anni dopo Spitak ringrazia ancora l'Italia

    Trent'anni fa in Armenia quattrocento centri abitati vennero rasi al suolo dal terremoto più devastante del dopoguerra. Il mondo intero non restò a guardare e l'Italia, ferita pochi anni prima dai terremoti in Friuli ed Irpinia, prestò il suo aiuto alla popolazione armena, che ne beneficia ancora oggi.

    20
  • Scherza coi fanti, ma caccia con i falchi
    Ultimo aggiornamento: 11:41 06.12.2018
    11:41 06.12.2018

    Scherza coi fanti, ma caccia con i falchi

    La caccia con i falchi è una tradizione affascinante e ancora molto viva e sentita: in Kazakhstan sono in corso i campionati del mondo.

    8