16:38 09 Maggio 2021
Economia
URL abbreviato
578
Seguici su

L'utile netto della compagnia farmaceutica Pfizer Inc. attribuibile agli azionisti nel primo trimestre del 2021 è aumentato del 44% e ammonta a 4.877 miliardi di dollari, lo si apprende dal report finanziario pubblicato dalla compagnia americana.

L'utile diluito per azione nel periodo gennaio-marzo è stato di $ 0,86 contro $ 0,6 dell'anno precedente. Il dato rettificato era di $ 0,93 contro la previsione di $ 0,77.

I ricavi di Pfizer sugli esiti del trimestre sono aumentati del 45%, ed ammontano a $ 14,582 miliardi: un dato migliore delle stime degli analisti, che si fermavano a 13,67 miliardi di dollari.

La multinazionale ha anche migliorato le previsioni per i ricavi in quest'anno: 70,5-72,5 miliardi (con la previsione di 59,4-61,4 miliardi di dollari previsti inizialmente).

L'utile diluito rettificato per azione nel 2021 sarà di $ 3,55-3,65, secondo le previsioni della compagnia, (con previsione precedente di $ 3,1-3,2).

Inoltre, Pfizer ha migliorato le previsioni per i ricavi dalla commercializzazione del vaccino anti-COVID BNT162b2 da 15 miliardi di dollari iniziali a 26 miliardi entro fine anno.

L'azienda Pfizer

Pfizer Inc. fu fondata negli Stati Uniti nel 1849 ed oggigiorno è uno dei leader mondiali nel settore farmaceutico. L'azienda ha sede a New York e ha un centro di ricerca principale a Groton, nello stato di Connecticut.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook