19:23 18 Aprile 2021
Economia
URL abbreviato
Di
223
Seguici su

Se ne discute al Senato. Lo stop al rimborso era stato chiesto prima dell’inizio del governo Draghi, ma sarà un banco di prova per la tenuta della maggioranza.

È prevista per oggi in aula al Senato la discussione sulla mozione del centrodestra, appoggiata dall’unico partito d’opposizione, cioè Fratelli d’Italia, per lo stop al cashback di Stato.

Anche se il testo è stato presentato prima dell’inizio del governo di Mario Draghi, sul tema della cancellazione del rimborso dei pagamenti in moneta elettronica si gioca la tenuta della maggioranza.

A favore dell’abolizione del cashback, infatti, c’è anche Italia Viva che vorrebbe destinare le risorse ai ristori e alla scuola.

Resta da capire anche se la Lega e Forza Italia intendono sostenere la posizione di Giorgia Meloni che da sempre si scaglia contro il rimborso o rimanere fedeli alla coalizione.

Il testo della mozione

La richiesta presentata prevede la cancellazione del cashback e la destinazione dei tre miliardi previsti per il 2022 alle misure per gli aiuti alle imprese in crisi.

Secondo i firmatari della mozione l’effetto di contrasto all’evasione è discutibile e manca la proporzionalità rispetto ai pagamenti in contanti.

Inoltre, sempre per la mozione del centro-destra, “il cashback finisce per premiare esclusivamente i soggetti con più disponibilità economiche”

Ma il cashback piace agli italiani

Il governo aveva allocato 1,75 miliardi per il cashback nel 2021 e il provvedimento ha riscosso successo già nella sua fase sperimentale di Natale per cui sono stati erogati 3,2 milioni di euro.

Secondo il ministero dell’Economia gli aderenti sono “passati da quasi sei milioni nel periodo sperimentale di dicembre 2020 (con più di quattro milioni di utenti attivi), a più di otto milioni a marzo (con sette milioni di utenti attivi)”.

Le transazioni sono aumentate da 2,9 a 4,1 milioni a febbraio con un importo medio inferiore ai 25 euro, dimostrazione che la moneta elettronica viene usata anche per piccole commissioni.  

Secondo uno studio della European house Ambrosetti con il cashback c’è un potenziale di recupero del sommerso pari a 1,2 miliardi di euro.

 

Tags:
evasione fiscale, Governo
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook