11:08 17 Aprile 2021
Economia
URL abbreviato
144
Seguici su

Per la pandemia di Covid il 2020 è stato l'anno peggiore per l'economia mondiale a partire dalla seconda metà del secolo scorso, ha affermato il presidente russo Vladimir Putin.

"L'anno scorso è stato il più difficile per l'economia mondiale dalla fine della Seconda Guerra Mondiale", ha dichiarato in una riunione riguardante le misure per aumentare gli investimenti.

Il Pil del pianeta nel 2020 è diminuito del 3,5%, ha osservato il capo di Stato russo.

"Le ragioni sono oggettive. Essenzialmente è colpa della situazione epidemiologica, l'imposizione di misure forzate anti-contagio, che hanno influenzato negativamente gli affari e le dinamiche economiche in generale", ha detto Putin.

Ha ricordato che la crisi di ampia scala e portata ha richiesto decisioni straordinarie da parte degli Stati.

Allo stesso tempo il presidente ha osservato che durante l'attuale crisi, per la prima volta nella storia moderna, la Russia è stata in grado di alleggerire la sua politica macroeconomica. Secondo Putin, questo indica una diminuzione della dipendenza dal contesto internazionale.

Il capo di Stato ha inoltre sottolineato che la recessione è stata superata, come può essere visto dalla dinamica della domanda interna e dalla diminuzione del tasso di disoccupazione. Le misure tempestive adottate a sostegno delle imprese e dei settori dell'economia hanno contribuito a fronteggiare la crisi, ha rilevato Putin.

"Vaccinazione dei russi prioritaria"

La vaccinazione dei russi contro il coronavirus dovrebbe avere la precedenza, così come i prezzi dei prodotti alimentari sul mercato interno dovrebbero prevalere sui profitti dell'export, ha detto il presidente russo Vladimir Putin.

"Il mercato globale dei vaccini vale 100 miliardi $. Vediamo come si comportano i concorrenti. Entrano, vendono un piccolo lotto di questi vaccini con lo sconto, a condizione che tutto il resto venga acquistato solo da questo produttore. La lotta è per questi mercati. È chiaro. E vogliamo sostenere tutti. Tuttavia, la vaccinazione dei cittadini russi dovrebbe essere al primo posto, così come i prodotti alimentari basilari."

In precedenza Putin aveva affermato che il vaccino russo anti-Covid Sputnik V si era mostrato efficace contro le varianti di coronavirus che stanno allarmando l'Europa.

Tags:
Vladimir Putin, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook