02:02 17 Aprile 2021
Economia
URL abbreviato
0 40
Seguici su

La compagnia statale saudita di petrolio e gas Saudi Aramco ha aumentato i prezzi di vendita per aprile del petrolio di tutte le categorie per gli acquirenti dagli USA e dall'Asia mentre li ha abbassati per i clienti europei, riferisce l'agenzia Bloomberg.

"Saudi Aramco ha aumentato il prezzo di Arab Light per l'Asia di 40 centesimi al barile, a 1,4 dollari al di sopra del benchmark", scrive l'agenzia. Viene specificato inoltre che sono stati aumentati i prezzi del petrolio per gli Stati Uniti, mentre per l'Europa, al contrario, sono stati abbassati di 1,7 dollari al barile.

L'agenzia osserva che i prezzi di vendita sono stati aumentati fino al livello più alto dal momento in cui l'Arabia Saudita ha fatto scoppiare "la guerra dei prezzi".

"Questo significa che i sauditi stanno aspettando la crescita della domanda a seguito della decisione shock dell'OPEC+ di mantenere i volumi di produzione del petrolio", scrive l'agenzia.

Nel quadro della seduta di marzo l'OPEC+ ha stabilito, contrariamente alle aspettative, di mantenere l'attuale livello di produzione di petrolio per tutti i paesi firmatari dell'accordo, eccezion fatta per la Russia ed il Kazakistan che aumenteranno la produzione in aprile rispettivamente di 130mila e 20mila barili al giorno.

Attesa per la prossima riunione OPEC+

La prossima riunione del Comitato di monitoraggio ministeriale congiunto (JMMC) dell'OPEC+ si svolgerà il 31 marzo, la riunione di tutti i membri dell'alleanza OPEC+ si terrà il 1 aprile.

Nel contesto della decisione dell'OPEC+, i prezzi del petrolio sono aumentati e in precedenza avevano superato i massimi dall'8 gennaio arrivando a 71 dollari al barile per il Brent e 65 dollari al barile per il WTI.

Ora il prezzo del Brent sta aumentando dello 0,78% a 69,9$ al barile mentre il WTI - di 0,73$ al barile, a 66,54$ al barile.

Saudi Aramco è la compagnia petrolifera statale dell'Arabia Saudita fondata nel 1933 ed ha il proprio quartier generale a Dhahran. L'azienda controlla quasi tutti gli impianti di produzione di petrolio del Regno.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook