10:56 17 Aprile 2021
Economia
URL abbreviato
0 21
Seguici su

Consap Spa ha fatto sapere tramite un comunicato stampa di aver terminato l'erogazione dei rimborsi relativi al piano cashback di dicembre, con bonifici per un valore di oltre 223 milioni di euro.

Si è concluso oggi il processo di liquidazione dei rimborsi per il bonus Cashback relativi al periodo compreso tra l’8 e il 31 dicembre 2020. La comunicazione arriva da Consap, la Concessionaria servizi assicurativi pubblici.

"Consap Spa comunica che nel pieno rispetto delle scadenze previste dalla normativa, con i mandati di pagamento disposti in data 24/02/2021 si è conclusa la fase di liquidazione dei rimborsi Cashback per il periodo 8-31 dicembre 2020 (c.d. "periodo sperimentale"). Gli ultimi movimenti saranno contabilizzati entro il 26/02/2021 e gli accrediti avverranno nel rispetto dei tempi bancari" si legge nel comunicato.

Consap ha specificato che, a partire dal 15 febbraio data di inizio procedura, quest'ultima ha disposto oltre 3,2 milioni di bonifici per un totale liquidato di circa 223 milioni di euro.

Solo lo 0,04% dei bonifici non è andato a buon fine a causa di problemi relativi all’inserimento di IBAN non corretti o conti correnti bloccati o non più esistenti. In questo caso Consap ha tenuto a specificare che questi partecipanti al programma non perdono il diritto a ricevere il rimborso e avranno la possibilità di inserire un IBAN valido tramite l’apposita funzionalità sull’app IO.

"I reclami ricevuti ad oggi per mancato o inesatto accredito relativi al periodo in questione sono meno di 2900. Consap risponderà entro 30 giorni dalla data di presentazione dell’istanza" ha concluso Consap.

A gennaio il bilancio presentato da Palazzo Chigi sul periodo sperimentale del piano cashback tenutosi a dicembre ha mostrato che sono stati 5,8 milioni gli iscritti al programma e 63 milioni le transazioni effettuate.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook