21:03 25 Febbraio 2021
Economia
URL abbreviato
184
Seguici su

I lavori del presente che vanno per la maggiore in Italia nel 2021, secondo il social network del lavoro Linkedin che ne ha stilato una classifica tutta la leggere.

Non i lavori del futuro, ma i lavori dell’oggi quelli che vanno nel 2021 in Italia secondo Linkedin, social network professionale. O meglio ancora, quelli che più di altri hanno trainato a cavallo tra il 2020 e questo inizio di 2021.

15 i lavori che al momento vanno per la maggiore in Italia e sui quali potrà orientarsi chi ne ha le competenze richieste sono:

Lavori nel campo dell’istruzione

Il primo riguarda l’istruzione, infatti, il governo italiano ha assunto migliaia di insegnanti nelle scuole per rinfoltire un organico carente. Si tratta di interventi che hanno portato ad un balzo delle assunzioni nel settore dell’istruzione del 93%.

Libri per ragazzi
© Sputnik
Libri per ragazzi

Medici specializzati

I medici specializzati sono richiestissimi e sappiamo che in alcuni casi sono risultati essere carenti in termini di domanda. Sono mancati e mancano intensivisti e pneumologi, ma anche cardiologi e psicologi sono in crescita tra le professioni richieste in ambito sanitario.

Servono anche patologi del linguaggio verbale, dentisti, infermieri di primo soccorso e infermieri di terapia intensiva. L’aumento delle richieste nel settore sanitario è stato del 72%. Via Linkedin cercasi al momento 4.000 tra medici e infermieri.

Esperti di digital marketing

Il digitale salverà le aziende, molte si sono arrese all’evidenza e ora corrono ai riparti chiedendo agli esperti del settore marketing digitale di aiutarli nell’impostare delle campagne promozionali volte a migliorare la loro presenza nel web.

Servizi creativi

In Italia servono i creativi, la creatività salverà l’Italia. Servono addetti al montaggio video, muralisti, esperti di produzione video, fumettisti e illustratori, ma anche esperti di calligrafia.

Supporto clienti

Le richieste di addetti ai call center non muoiono mai, anzi sono aumentate con la pandemia perché serve l’assistenza a distanza. Servono persone che rispondano al telefono, servono consulenti e i manager che gestiscano i vari addetti al call center.

Settore tecnologico

I settori tecnologici crescono da decenni e la loro crescita ora si è fatta ancora più intensa al tempo della pandemia che ha imposto l’uso delle tecnologie come unico mezzo per mettersi in contatto con parenti, amici e clienti.

Servono principalmente ingegneri e sviluppatori di software, persone che sappiano riparare i computer ed anche esperti di sicurezza informatica. C’è molto da fare in questo settore, ma serve gente assai ben preparata che abbia voglia di studiare costantemente per tenersi sempre aggiornata.

Assicurazioni

Il ramo assicurativo ha subito una impennata del 120%, perché la pandemia ha richiesto alle aziende di fare ricorso a nuove polizze assicurative per tutelarsi in caso di problemi legati alla sicurezza sanitaria.

In questo caso servono agenti assicurativi, consulenti e broker assicurativi.

Non finisce qui

Come dicevamo sono 15 i lavori ricercati in Italia nel 2021 secondo il social media Linkedin, l’intero report Lavori in Crescita in Italia è disponibile nell’area Talent Solutions della piattaforma.

Tags:
Economia, LinkedIn, Lavoro
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook