07:16 18 Maggio 2021
Economia
URL abbreviato
Di
0 0 0
Seguici su

Ryanair ha vissuto un 2020 durissimo come tutto il settore del trasporto aereo, ma per l'amministratore delegato O’Leary l'anno finanziario 2021 sarà il più difficile per loro.

Il comparto del trasporto aereo è tra i più colpiti dalle misure di contenimento della pandemia ed anche per Ryanair è tempo di tirare le somme del 2020. Il conto presenta una perdita stimata tra gli 850 ed i 950 milioni di euro, anche se la liquidità aziendale non è in discussione e resiste in attesa che l’estate riporti le persone negli aeroporti pronti a raggiungere le mete preferite.

Tuttavia il numero uno di Ryanair, Michael O’Leary, si attende una vera ripresa solo a partire dal Q3 2021, ovvero dal terzo trimestre di quest’anno.

Tra ottobre 2021 e marzo 2022 Ryanair si attende un recupero del traffico passeggeri compreso tra il 70% e il 90%, nel frattempo, “l’anno finanziario 2021 sarà il più difficile in 35 anni di storia”, afferma l’amministratore delegato O’Leary come riporta l’Huffingtonpost.

Titolo Ryanair

Ryanair (RYA) è una società irlandese quotata alla Borsa di Londra, il titolo azionario perde il -0,28% e vale 14,26 euro ad azione.

Il titolo a tre mesi guadagna il +15,09%, ma ad un anno perde il -13,34%.

Tags:
Economia, aereo
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook