22:40 25 Febbraio 2021
Economia
URL abbreviato
0 0 0
Seguici su

Autogrill pronta a ripartire più forte di prima in tutto il mondo. Ora serve un aumento di capitale, siamo credibili e confidiamo che il mercato ci aiuterà dice l'amministratore delegato.

Autogrill è sicuramente una delle aziende tra le più colpite dalle restrizioni alla mobilità, con i suoi quattromila punti vendita e 60 mila dipendenti in 30 nazioni, ha vissuto un 2020 drammatico.

L’amministratore delegato Gianmario Tondato da Ruos, intervistato dal Corriere della Sera, spiega che il 2020 è stato un anno trascorso mettendo le persone in sicurezza e anche il conto economico della multinazionale italiana.

Autogrill ha dovuto “ridisegnare il modello organizzativo e calibrare gli sforzi per attraversare questa difficile fase”.

Anche per Autogrill il vaccino è la speranza

Consapevoli che “la pandemia procederà ancora a ondate”, il vaccino cambia la prospettiva economica del 2021 e dà speranza e fiducia agli attori economici.

Autogrill negli States è collocata anche negli aeroporti, dove hanno certificato un calo del traffico aereo nell’ultimo trimestre del 2020, attestatosi tra il 65 e il 70%. Ma a marzo del 2020 il crollo era stato del 90%.

In Italia, invece, “abbiamo notato una maggiore resilienza del canale autostradale” dice l’ad di Autogrill al Corriere. Il calo del traffico autostradale italiano è stato dell’80% secondo i suoi dati, ma la media si è poi attestata al -35% nelle ultime settimane dell’anno appena conclusosi.

Ripresa? Ci sarà, ma quando?

Tutti sono convinti che ci sarà la ripresa confortata dai vaccini, ma quando è il timore di tutti.

Ciò che è importate per Autogrill è che ci sarà la ripresa e bisogna quindi “prepararsi prima che il mercato riparta”. Bisogna giocare di anticipo, le imprese private lo sanno e spesso lo fanno molto bene.

Serve un aumento di capitale

Tuttavia serve un aumento di capitale ad Autogrill per ripartire. L’ad di Autogrill afferma che i loro competitor internazionali lo hanno già fatto, mentre loro hanno preferito prima provare a capire “come affrontare questa discontinuità”.

Secondo Tondato da Ruos aver aspettato prima di chiedere l’aumento di capitale, “sia stato meglio perché questo ci dà adesso più forza e credibilità con il mercato”.

Tags:
Economia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook