22:18 03 Marzo 2021
Economia
URL abbreviato
0 10
Seguici su

In un momento di crisi economica come quella causata dalla pandemia Covid, la società Ferrero decide di raddoppiare la produzione dei Nutella Biscuits con un accordo nello stabilimento di Balvano in Basilicata che porterà anche ad un aumento dei posti di lavoro.

I biscotti Nutella Biscuits lanciati il 25 ottobre 2019 sono diventati il biscotto più venduto in Italia con oltre 47 milioni di confezioni in un anno e ora vedono la loro produzione raddoppiare con un nuovo accordo di Ferrero con lo stabilimento di Balvano, in Basilicata, dove vengono prodotti i biscotti.

Secondo quanto scritto in un comunicato del sottosegretario al ministero dello Sviluppo economico Mirella Liuzzi, la proposta presentata da Ferrero, sostenuta anche dal pubblico, prevede un investimento complessivo per 86 milioni e il raddoppio della produzione attuale grazie a una nuova linea di macchinari innovativi.

Con la firma del ministro dello sviluppo economico Stefano Patuanelli sull’accordo di sviluppo tra il Mise, Regione Basilicata, Invitalia e Ferrero, l'intesa è finalizzata a sostenere gli investimenti dell’azienda piemontese nello stabilimento lucano, con uno stanziamento di risorse così suddivise:

  • dal Ministero arrivano 15 milioni di euro
  • dalla Regione Basilicata si aggiungono 2 milioni 
L'impatto occupazionale del progetto è quantificato in un incremento di 68 unità lavorative, pari al 15% dell'attuale organico, che porteranno entro il 2024 la quota degli occupati a 518, 230 dei quali impiegati sulla linea Nutella Biscuits.

"Si tratta di un investimento di fondamentale importanza e di lungimirante prospettiva per il territorio lucano in grado di esercitare un impatto significativo sul fronte della crescita occupazionale e della competitività. Il progetto dell’azienda piemontese è stato riconosciuto di particolare rilevanza strategica in relazione al contesto territoriale e al sistema produttivo grazie anche alla coerenza con gli investimenti previsti dal Piano nazionale Industria 4.0 promosso del Ministero oltre che per la rilevante presenza sui mercati esteri" ha affermato il sottosegretario Luzzi.

L'annuncio sulla novità nella linea produttiva, concentrata sul nuovo packaging dei Nutella Biscuits, era già stato reso noto da Ferrero dopo il raggiungimento della soglia di un miliardo di biscotti venduti. In questa occasione era già stato comunicato anche il progetto per gli investimenti da dedicare ad una nuova linea di produzione.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook