05:00 12 Maggio 2021
Economia
URL abbreviato
0 0 0
Seguici su

I nuovi incentivi auto sono disponibili dal 18 gennaio e saranno validi per le auto elettriche e non. L'obiettivo è di aiutare il settore, fortemente colpito durante la pandemia.

Dalle ore 10 di lunedì 18 dicembre le concessionarie potranno iniziare a prenotare i contributi per le auto sulla piattaforma messa a disposizione dal Governo, che ha stanziato un totale di 480 milioni di euro.

Con questi aiuti l'obiettivo è aiutare il settore auto fortemente colpito nei mesi della pandemia, anche se i precedenti incentivi concessi dallo Stato non hanno avuto l'effetto desiderato. 

La crisi causata dalla pandemia nel 2020 ha fatto crollare il mercato in Italia di quasi il 28%.

Come sono strutturati gli incentivi

  • Auto 0-20 g/km CO2: con rottamazione 8.000 euro di bonus + 2.000 euro di contributo concessionario
  • Auto 0-20 g/km di CO2: senza rottamazione 5.000 euro di bonus + 1.000 di contributo concessionario
  • Auto 21-60 g/km di CO2: con rottamazione 4.500 euro di bonus + 2.000 euro di contributo concessionario
  • Auto 21-60 g/km di CO2: senza rottamazione 2.500 euro di bonus + 1.000 euro di contributo concessionario
  • Auto 61-135 g/km di CO2: solo con rottamazione 1.500 euro di bonus + 2.000 euro di contributo concessionario

Dei 480 milioni messi a disposizione dal Governo, 120 milioni andranno alle auto con emissioni comprese tra 0 e 60 g/km di CO2, mentre 250 milioni saranno utilizzati per offrire un bonus per l’acquisto di veicoli con emissioni comprese tra 61 e 135 g/km di CO2.

Il Governo ha deciso di stanziare anche 50 milioni di euro da destinare agli incentivi per i veicoli commerciali legger. Nel mese di febbraio ci potrebbe essere il nuovo decreto per il maxi incentivo dedicato alle sole auto elettriche per ISEE sotto i 30 mila euro.

In precedenza l'UNRAE ha pubblicato la classifica delle auto più vendute in Italia nel 2020 affermando che, nonostante il crollo del mercato, delle 1.381.496 auto immatricolate la maggior parte apparteneva al gruppo FCA.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook