15:25 05 Marzo 2021
Economia
URL abbreviato
0 02
Seguici su

In seguito alla modifica dell'informativa sulla privacy di WhatsApp, il fondatore di Tesla Elon Musk ha invitato i suoi follower a utilizzare l'app di messaggistica Signal. Un malinteso però ha indotto gli investitori a correre ad acquistare azioni della società sbagliata.

"Usate Signal", ha dichiarato l'imprenditore suggerendo un'alternativa a WhatsApp, che condividerà i dati dei suoi utenti con la propria casa madre Facebook.

​Convinti che il prezzo della società fosse destinato a salire dopo un tale endorsement, alcuni investitori hanno acquistato in borsa azioni Signal, comprando però per errore quelle della piccola società Signal Advance Inc., che produce di dispositivi medici.

Nelle prime ore dopo la pubblicazione del tweet, le azioni della società sono aumentate da 60 centesimi a 38,7 dollari ciascuna. Successivamente le cose hanno iniziato a tornare alla normalità e ora una singola azione della società vale 11,5 dollari.

La stessa app di messaggistica non ha ignorato l'equivoco e ha dichiarato sul proprio account Twitter di essere una società senza scopo di lucro, che non emette azioni e "il cui unico investimento è la privacy" dei suoi utenti, che però "possono donare per investire nella loro privacy".

Questa non è la prima volta che si verifica questo tipo di confusione: nel marzo 2020 la piccola azienda cinese Zoom Technologies, che produce componenti mobili, è stata costretta a cambiare il suo codice in borsa dopo che gli investitori l'hanno confusa con l'applicazione di videochiamate Zoom Video, la cui popolarità è salita alle stelle durante la pandemia.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook