17:16 19 Gennaio 2021
Economia
URL abbreviato
Di
103
Seguici su

La holding della famiglia Agnelli ha annunciato un’offerta di acquisto in cash destinata ai titolari di obbligazioni in scadenza nel 2022 e nel 2024, rispettivamente da 750 e 650 milioni, quotate alla Borsa di Lussemburgo.

Stando a quanto precisato in un comunicato, l’offerta di acquisto scadrà il prossimo 19 gennaio.

La società ha poi annunciato il lancio di una nuova emissione obbligazionaria denominata in euro, che sarà quotata alla Borsa del Lussemburgo e sarà ammessa alle contrattazioni sull’Euro Mtf Market.

“Scopo dell'emissione è raccogliere nuovi fondi per gli obiettivi aziendali generali di Exor, tra cui il rifinanziamento del debito esistente”, si precisa nel comunicato.  

I joint lead manager per l’emissione della nuova obbligazione sono BNP Paribas, Citigroup Global Markets Europe, ING, Société Générale e UniCredit.

BNP Paribas, Citigroup Global Markets Limited, Société Générale e UniCredit sono dealer manager dell’offerta.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook