00:50 18 Aprile 2021
Economia
URL abbreviato
104
Seguici su

Elon Musk è appena diventato l'uomo più ricco del pianeta grazie alla crescita esponenziale delle azioni della sua Tesla, la società dell'automotive produttrice di auto elettriche di successo.

L’uomo che sogna di poggiare il suo piede sulla Luna nei prossimi anni e che crede possibile portare l’umanità su Marte entro la fine di questo decennio, è appena diventato l’uomo più ricco della Terra. Lui è Elon Musk ed ha spodestato Mr. Jeff Bezos, il proprietario di Amazon che con la sua Blue Origin insegue lo stesso sogno commerciale di portare persone sulla Luna in missioni scientifiche e turistiche.

Per ora non è lo spazio a fare di Musk l’uomo più ricco del mondo, la sua SpaceX non è quotata in Borsa ma lo è Tesla, ed è questa società che lo ha condotto al vertice dell’Olimpo degli uomini più ricchi del pianeta.

Il patrimonio netto di Musk è salito a 185 miliardi di dollari grazie al fatto che le azioni Tesla (TSLA) sono di recente salite di un ulteriore 2,8%, per una capitalizzazione di mercato che ha raggiunto i 717 miliardi di dollari USA.

Con queste fortune economiche a disposizione, Musk sorpassa di appena un miliardo di dollari il rivale in ricchezza Jeff Bezos. E pensare che fino a poche ore fa Bezos era ancora il più ricco con 3 miliardi di dollari di vantaggio, ma, in fondo, per loro è come dire di avere tre mila euro in più o tre mila euro in meno sul conto corrente.

In realtà questa cifra miliardaria non è sui conti correnti di nessuno dei due, ma è quanto potrebbero possedere se vendessero le azioni delle rispettive aziende di cui sono fondatori e proprietari.

Ma tant’è, Bezos perde lo scettro conquistato nel 2017 e deve cederlo, per ora, ad Elon Musk che in un solo anno è entrato nella top 50 degli uomini più ricchi e ora si ritrova al primo posto.

Tesla una immensa fortuna

Tesla è la grande fortuna di Musk, una delle sue idee imprenditoriali di più immediata realizzazione industriale che gli sta fruttando immense ricchezze grazie a vendite che anche per il 2020 sono state confermate in quasi 500 mila veicoli.

Va infatti considerato che le auto Tesla partono da un prezzo base di 37.990 USD senza accessori e optional.

Musk, tuttavia, vorrebbe che le sue auto potessero essere accessibili a un target di clientela più ampio e per questo spera che entro il decennio l’incremento delle vendite di suoi autoveicoli possa far crollare il prezzo di ingresso a 25 mila USD.

E meno male che Apple non se la comprò a un decimo del valore attuale!

Tags:
Elon Musk, Tesla
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook