10:57 21 Gennaio 2021
Economia
URL abbreviato
201
Seguici su

In parallelo con il G20, Confindustria organizzerà il G20 Business Summit (B20) presenziato da Emma Mercegaglia, presidente Eni.

Il G20 Business Summit (B20), il più autorevole fra gli engagement groups ufficiali istituiti dal G20, sarà organizzato da Confindustria.

Il presidente dell'associazione degli industriali italiani Carlo Bonomi, ha chiamato Emma Marcegaglia a guidare il processo in qualità di B20 Chair.

La presidente e Ceo di Marcegaglia Holding, ex presidente di Confindustria, Businesseurope ed Eni presenzierà quindi all'evento al quale parteciperanno le maggiori imprese e le loro organizzazioni di rappresentanza. Un selezionato numero di Ceo, rispettivamente italiani ed internazionali, assisteranno Emma Marcegaglia nell'indirizzo generale e nell'azione di advocacy attraverso un Advisory Board ed un International Advocacy Caucus.

I membri dell'International Advocacy Caucus saranno ufficializzati nelle prossime settimane.

Il B20 annovera ogni anno oltre 1.000 delegati dei paesi G20 per circa 3.000 partecipanti. L'obiettivo principale del B20 è formulare raccomandazioni di policy alla Presidenza G20 di turno su un ampio novero di settori di interesse per il sistema industriale globale.

​I lavori del B20 Italy si articoleranno attraverso task force focalizzate sulle principali priorità che la business community globale ha consolidato negli anni. La selezioni dei membri di ciascuna task force avverrà nelle prossime settimane sulla base di criteri di provenienza geografica, settoriale, dimensionale e di genere volti a garantire una equilibrata rappresentanza della business community globale.

La presidenza italiana del B20 prenderà il via ufficialmente il 21-22 gennaio 2021 con l'Inception event, da svolgersi in formato prevalentemente virtuale.

Il vertice del G20 quest'anno si è tenuto in videoconferenza per l'emergenza Covid-19, sotto la presidenza dell'Arabia Saudita. L'Italia avrà la presidenza del prossimo Summit del 2021.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook