04:54 16 Maggio 2021
Economia
URL abbreviato
0 0 0
Seguici su

La speranza che un vaccino contro il COVID-19 possa rilanciare l'economia globale nel prossimo futuro ha rinnovato l'ottimismo degli investitori e ha spinto l'oro al suo prezzo più basso negli ultimi mesi.

Il 27 novembre il prezzo del prezioso metallo è crollato del 2%, scendendo sotto i 1.800 dollari l'oncia, il suo punto più basso in quasi cinque mesi.

L'oro ha perso più del 4% del suo valore durante la settimana, il calo più grande da metà marzo. I prezzi di questo metallo sono già scesi di circa il 15% dal loro picco record.

Le aspettative di una rapida ripresa economica favorita da un possibile vaccino contro il coronavirus e un ordinato processo di transizione alla Casa Bianca hanno rilanciato il mercato azionario, a scapito dell'oro.

"Si ritiene che Biden adotterà un approccio più tranquillo al commercio con altri Paesi come la Cina e questo si riflette sul mercato azionario", ha spiegato l'analista Bernard Dahdah, citato da Reuters.

L'impatto della pandemia di coronavirus sull'economia mondiale ha spinto le banche centrali di numerosi paesi a mantenere i tassi di interesse al minimo. Inoltre, massicci stimoli economici hanno sollevato preoccupazioni per una maggiore inflazione, aiutando l'oro a salire di oltre il 17% finora quest'anno.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook