18:33 29 Novembre 2020
Economia
URL abbreviato
204
Seguici su

Tutti i bonus di Natale erogati dallo Stato sono in arrivo a dicembre, o quasi. Ecco alcuni dei "regali" di Natale che i vari decreti legge del 2020 hanno previsto per gli italiani.

I bonus previsti dai decreti legge del 2020 saranno erogati nel mese di dicembre di quest’anno e si tramuteranno in particolare per le famiglie con basso ISEE e quindi basso reddito, in regali economici di Natale.

Il primo bonus in arrivo riguarda gli asili, in base all’ISEE le famiglie che ne hanno potuto fare richiesta riceveranno un massimale di 422 euro. C’è ancora tempo fino al 20 dicembre per richiedere il bonus.

L’attesissimo bonus del cashback scalda le carte di credito e i bancomat di chi nel mese di dicembre farà acquisti in negozio, chiusure permettendo.

Gli utilizzatori di carte e bancomat potranno ricevere fino a 150 euro di rimborso sotto forma di bonus per le spese effettuate con moneta elettronica presso esercizi commerciali del territorio. Sono infatti escluse le spese effettuate online (e-commerce, acquisti di ticket e biglietti online). L’obiettivo del Governo è ridurre l’evasione fiscale e quindi sono le spese non ancora tracciate a dover essere incentivate.

I super cittadini che effettueranno più di 50 operazioni con le carte, potrebbero ricevere un bonus da 3 mila euro. Ma bisognerà risultare tra i primi 100 mila.

Bonus di Natale per i pensionati

In arrivo il bonus di Natale anche per i pensionati, ad erogarlo sarà l’Inps ed avrà un valore di 154,94 euro. Anche in questo caso solo alcune categorie di pensionati lo riceveranno.

Per chi percepisce una pensione superiore ai 6.596,46 euro riceverà un bonus parziale fino alla cifra di 6.751,49 euro.

Da ricordare che il bonus vacanze è ancora in vigore e che volendo lo si potrà richiedere anche per le vacanze di Natale. Servirà trovare strutture aperte e disponibili ad accettare il bonus.

Tags:
Natale
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook