07:32 02 Dicembre 2020
Economia
URL abbreviato
191
Seguici su

Pechino è convinta che la siglatura del RCEP possa essere un importante volano per la ripresa economica nel periodo post Covid-19.

Il Ministero delle Finanze di Pechino ha annunciato la siglatura di un nuovo, importante accordo commerciale, il RCEP (Regional Comprehensive Economic Partnership), insieme ai Paesi dell'Associazione dei Paesi del Sudest Asiatico (ASEAN), la Corea del Sud, l'Australia e la Nuova Zelanda.

"Un'ulteriore accelerazione della liberalizzazione dei commerci contribuirà ulteriormente alla prosperità economica della regione", si legge in una nota ufficiale diffusa dal dicastero.

Stando al comunicato, il RCEP ricoprirà un ruolo di primaria importanza nello stimolare la ripresa economica dei Paesi signatari in seguito alla pandemia di Covid-19.

In totale lo RCEP è stato siglato da 15 Paesi dell'area dell'Asia Pacifica, una regione che complessivamente è abitata da circa un terzo della popolazione mondiale.

La cerimonia di siglatura è avvenuta a margine del vertice annuale dell'ASEAN, che quest'anno si è tenuto in formato di videoconferenza in ragione delle restrizioni legate al coronavirus.

L'ASEAN comprende complessivamente dieci Paesi: Brunei, Cambogia, Indonesia, Laos, Malaysia, Myanmar, Filippine, Singapore, Tailandia e Vietnam.

 

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook