03:02 04 Dicembre 2020
Economia
URL abbreviato
0 0 0
Seguici su

La casa automobilistica svedese Volvo richiama 54.000 auto negli Stati Uniti a causa di difetti all’airbag che hanno provocato la morte di un conducente. Lo riferisce l'agenzia Associated Press, citando gli enti regolatori.

L'agenzia osserva che in un incidente con una vettura Volvo è esploso il dispositivo di gonfiaggio dell'airbag, i cui frammenti di metallo hanno portato alla morte dell'autista. Il produttore di gonfiatori per gli airbag è la compagnia fornitrice di pezzi di ricambio auto ZF/TRW.

La casa automobilistica svedese, fa notare l'agenzia, ha dichiarato che cambierà gli airbag gratuitamente.

La National Highway Traffic Safety Administration (NHTSA), un'agenzia governativa statunitense che fa parte del Dipartimento dei Trasporti, ha dichiarato che il caso dell'esplosione dell’airbag che ha provocato il decesso del conducente è stato l’unico caso verificatosi a livello globale.

Saranno richiamate le Volvo S60 e S80 degli anni 2001-2003.

I richiami interesseranno i veicoli venduti o registrati in Alabama, Arkansas, Florida, Georgia, Hawaii, Louisiana, Mississippi, Carolina del Nord, Oklahoma, Carolina del Sud, Tennessee, Texas, Porto Rico, Samoa Americane, Guam, Isole Marianne Settentrionali e Isole Vergini.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook