02:37 04 Dicembre 2020
Economia
URL abbreviato
0 02
Seguici su

Paolo Gentiloni presenta i dati autunnali sull'andamento dell'economia Europea, infrangendo le ultime speranze di un proseguimento della ripresa economica nell'UE.

La risalita generalizzata dei contagi in Europa e le conseguenti scelte politiche dei governanti che hanno costretto ad adottare nuove misure di chiusura delle attività commerciali, hanno interrotto la ripresa economica in Europa.

A dirlo è il Commissario agli Affari economici della Commissione Europea, Paolo Gentiloni, che prospetta un quadro per il quarto trimestre del 2020 che nessuno avrebbe voluto si materializzasse.

“La crescita è destinata a fermarsi nel quarto trimestre, ma a riprendere a salire a partire dal primo trimestre del 2021”, ha detto Gentiloni presentando i dati delle previsioni economiche autunnali dell’UE.

La ripresa ci sarà a partire dal 2021, ma “ci vorranno due anni prima che l’economia europea si avvicini al livello pre-pandemico”, ha aggiunto Gentiloni spezzando le illusioni di chi sperava in una rapidissima ripresa nel giro di pochi mesi già dal 2021.

Alta incertezza

Gentiloni invita gli Stati europei a mantenere “le politiche economiche e fiscali nazionali favorevoli” poiché il contesto presenta “altissima incertezza”.

Da qui il taglio delle stime di crescita che ora “sono soggette a un livello estremamente elevato di incertezza e rischi”, scrivono gli esperti della Commissione UE presentando le previsioni economiche europee.

Il PIL della zona dell’euro potrebbe segnare a fine anno un -7,8%, con una crescita del +4,2% nel 2021 e una ulteriore crescita del +3% nel 2022.

Il 2022 non è più, quindi, visto come l’anno della ripresa che a questo punto diventa il 2023.

Correlati:

Recovery Plan Italia, per Gentiloni soluzione IMU sulla prima casa, Salvini: "Roba da matti"
Coronavirus, Gentiloni: "Patto di Stabilità sospeso per il 2021"
Gentiloni, economia UE probabilmente in rallentamento nel 4° trimestre
Tags:
Paolo Gentiloni, Unione Europea, Economia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook