18:20 25 Novembre 2020
Economia
URL abbreviato
210
Seguici su

Cdp Equity sarà il primo azionista della cordata di società d’investimento che acquisiranno Aspi, con una quota del 40%.

Il Cda di Cassa depositi e prestiti (Cdp) ha approvato l’offerta dettagliata per l’acquisizione dell’88,06% di Autostrade per l’Italia (Aspi), detenuto da Atlantia. Cdp Equity è autorizzata a presentare la proposta di accordo che ha la finalità di valutare i principali termini e condizioni prima di poter concludere l’operazione di acquisto vera e propria.

Cdp Equity primo azionista

Cdp Equity sarà il primo azionista della cordata di società d’investimento che acquisiranno Aspi, con una quota del 40%. Cdp Equity nominerà il presidente e amministratore delegato di BidCo (veicolo con cui sarà realizzato l’investimento) e di Aspi.

Accanto a Cdp Equity Blackstone Partners e Macquarie Infrastructure and Real Assets, che deterranno rispettivamente il 30% di BidCo.

Esercizio di co-vendita

Gli azionisti di minoranza che nell’arco di questa operazione di acquisizione da parte della nuova cordata, volessero esercitare il diritto di co-vendita, potranno farlo perché Cdp Equity e i partner sono disponibili a rilevare il 100% di Aspi, si legge nel comunicato stampa di Cassa depositi e prestiti.

Correlati:

Siglato accordo tra CDP e Maire Tecnimont per sostegno all'ingegneria impiantistica
Autostrade per l’Italia, Cdp presenta proposta con Blackstone e Macquire
Aspi, tempi stretti per la Public Company, De Micheli: "Da gennaio nuove tariffe"
Tags:
Economia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook