15:58 28 Novembre 2020
Economia
URL abbreviato
3 0 0
Seguici su

Le auto di lusso non conoscono crisi e la "regola" viene confermata anche dal piccolo ma crescente segmento della Corea del Sud. Il record del 2020 doppia il record del 2019.

Se il lockdown ha compromesso quasi del tutto la vendita di auto di gamma bassa, quelle di fascia medio alta e quelle di lusso mantengono le vendite e in alcuni stati come la Corea del Sud, si registrano addirittura vendite record.

Secondo i dati statistici, tra gennaio e settembre 2020 in Corea del Sud sono state vendute 30.929 auto di fabbricazione straniera con prezzi non inferiori agli 88 mila dollari per autovettura.

Insomma, i coreani sembra che abbiano guadagnato di più durante la pandemia potendosi permettere autovetture che costano non poco. L’incremento registrato si attesta sul 64% rispetto al 2019, quando furono vendute appena 18.857 automobili di fascia alta. Già il dato del 2019 aveva battuto il record del 2003, ma questa volta si è andati sopra ogni aspettativa in Corea del Sud.

Se guardiamo alle auto che costano sopra i 133 mila dollari, nei primi nove mesi del 2020 sono state vendute nel paese asiatico 8.150 unità, con un incremento del 34,3% su base annua.

La Corea del Sud, in controtendenza rispetto ad altri paesi colpiti dalla pandemia, ha registrato un aumento di vendite anche nel segmento di prezzo medio, tra i 35.400 USD e i 44.300 USD, dove la crescita si è attestata al 52% con 31.871 auto vendute.

Solo il 17% delle auto, però, proviene dall’estero.

Correlati:

Tropea, riciclavano auto e rubavano in casa: smantellate due organizzazioni criminali
10% nel mondo: FoxConn, produttore iPhone per Apple, entra nel mercato auto elettriche
Il tesoro segreto del clan Casamonica, tra ville abusive, auto di lusso e Rolex
Tags:
Corea del Sud, Automobile, Auto
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook