15:34 28 Novembre 2020
Economia
URL abbreviato
150
Seguici su

La Verona italiana ospiterà giovedì 22 e venerdì 23 ottobre il 13 ° Forum Economico Euroasiatico, nonostante le restrizioni recentemente introdotte per frenare seconda ondata del COVID-19.

La città di Verona ospiterà tra poche ore Forum economico eurasiatico, che si terrà il 22 e il 23 ottobre presso il Palazzo della Gran Guardia, nonostante le restrizioni dovute al COVID-19. Quest'anno il forum organizzato da Associazione Conoscere l'Eurasia e Fondazione Roscongres sarà dedicato alla pandemia e alla cooperazione strategica tra i Paesi durante l'emergenza sanitaria. 

Ad aprire i lavori alle 10.30 saranno il Sindaco di Verona Federico Sboarina, il Ministro dello Sviluppo Economico del Governo della Repubblica Italiana Stefano Patuanelli, Andrey Kostin, Presidente del Consiglio di Amministrazione VTB (Russia), Denis Manturov, Ministro dell'Industria e del Commercio della Federazione Russa, Romano Prodi, Presidente della Fondazione per la Collaborazione tra i Popoli e Presidente del Consiglio dei Ministri 1996-1998, 2006-2008, Antonio Fallico, Presidente di Banca Intesa Russia e dell’Associazione Conoscere Eurasia, Fabio Tamburini, Direttore Il Sole 24 Ore nel ruolo di moderatore.

Come si svolgerà il Forum

L'Associazione Conoscere Eurasia e la Fondazione Roscongress avevano annunciato a fine settembre l'intenzione di tenere il primo grande evento internazionale in presenza e non in videoconferenza, mantenendo il rispetto di tutte le misure sanitarie e con oltre 500 partecipanti, a fine settembre .

Tuttavia, dall'inizio di ottobre la situazione epidemiologica in Italia si è rapidamente deteriorata. Mercoledì, l'Italia ha segnato un record di contagi giornalieri, con 15.199 nuovi casi positivi, e un'impennata nei decessi, con 127 nuove vittime.

Il 18 ottobre, il governo italiano ha emesso un decreto inasprendo ulteriormente le misure anti-coronavirus, compresa la sospensione di tutti i congressi e le conferenze ad eccezione di quelle che si svolgono a distanza. Subito dopo l'adozione del decreto, il sindaco di Verona Federico Sboarina ha detto che sono in corso colloqui con i ministeri e altri funzionari governativi per capire come il Forum dovrà svolgersi.

Sebbene non ci sia stato alcun annuncio sulla cancellazione dell'evento, secondo il programma aggiornato, la maggior parte dei relatori parteciperà online.

Cos'è il Forum economico eurasiatico

Il forum riunisce tradizionalmente uomini d'affari e funzionari governativi dalla Russia e da altri paesi dell'Unione Economica Eurasiatica (EAEU), oltre che dall'Italia. Si concentra su questioni economiche e geopolitiche.

Tra i partecipanti di alto livello dalla parte russa quest'anno, ci sono il ministro del Commercio e dell'Industria Denis Manturov, il presidente di Rosneft Igor Sechin, il presidente di Novatek Leonid Mikhelson, il direttore generale delle esportazioni di Gazprom Elena Burmistrova, il vice ministro degli affari esteri Aleksandr Pankin, inviato di l'Unione Europea Vladimir Chizhov, il presidente della Commissione Affari Esteri del Senato Konstantin Kosachev, il ministro della Sanità Mikhail Murashko e il capo del controllo nazionale della sanità pubblica, Rospotrebnadzor, Anna Popova.

Da parte italiana, partecipano di alto livello il Ministro dello Sviluppo Economico Stefano Patuanelli, l'ex Presidente del Consiglio Romano Prodi, il Vicepresidente di Confindustria Barbara Beltrame, il Presidente della Commissione Affari Esteri del Senato Vito Petrocelli, il Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti e Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano.

Il forum si svolgerà sul tema "Una nuova realtà per l'economia globale dall'Atlantico al Pacifico" e terrà una sessione speciale sul futuro dell'industria petrolifera , che coinvolgerà il russo Sechin, nonché sessioni regolari sulla ripresa economica dopo la pandemia, il ruolo della genetica e della ricerca sul genoma, il superamento della disuguaglianza sociale, i modi per rilanciare il dialogo tra la Russia e l'Europa e il ripensamento dei sistemi sanitari globali.

Sebbene chiunque arrivi dalla Russia in Italia sia tenuto a osservare una quarantena di 14 giorni, i funzionari e gli uomini d'affari che vengono a partecipare di persona saranno esentati dall'obbligo.

Tags:
Verona, Forum economico eurasiatico, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook