12:17 30 Ottobre 2020
Economia
URL abbreviato
0 11
Seguici su

Il Ministro dell'Economia e delle Finanze ha illustrato le nuove misure in arrivo in ambito fiscale nella premessa alla nota di aggiornamento al Def.

In seguito all'approvazione della Nota di aggiornamento al Def, il Ministro dell'Economia e delle Finanze Roberto Gualtieri ha illustrato quali sono le misure in arrivo dal governo in ambito fiscale: un patto con gli italiani che premi la fedeltà fiscale ed un fondo per ridurre il prelievo con i proventi della compliance.

"(Nel prossimo triennio, ndr) il rapporto debito pubblico/PIL sarà collocato su un sentiero significativamente e credibilmente discendente [...] nel 2022 verrà recuperato il livello del PIL registrato nell'anno precedente la pandemia" chiarisce la nota di aggiornamento al Def.

 

Nel prossimo triennio, afferma il Ministro, si intenderà introdurre una riforma del fisco con queste finalità:

  • semplificazione e trasparenza
  • miglioramento dell'equità e dell'efficienza del prelievo
  • riduzione della pressione fiscale
"La riforma sarà disegnata in maniera coerente con la legge delega in materia di assegno unico, anche per favorire la partecipazione femminile al mercato del lavoro e aumentare la crescita demografica" conclude Gualtieri.

Accordo Ecofin sul Recovery Resilience Facility

Durante la riunione in teleconferenza dell'Ecofin ha inoltre fatto sapere il Ministro Gualtieri che è stato raggiunto l'accordo per il regolamento del Recovery Resilience Facility, con tempi certi e assenza di potere di veto per le procedure di pagamento ed il 10% di anticipo sul totale delle quote spettanti.

​Nella giornata di ieri Confindustria ha anticipato le sue stime per il PIL del 2020, che confermano un calo del PIL 2020 in doppia cifra.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook