12:11 30 Ottobre 2020
Economia
URL abbreviato
0 31
Seguici su

A causa dell'impatto economico prolungato della pandemia, Walt Disney Co. sarà costretta a licenziare 28.000 dei propri dipendenti.

Walt Disney Co. si prepara ad una grossa ondata di licenziamenti negli USA sull'onda lunga della crisi economica che sta colpendo il paese a causa della pandemia di coronavirus. Lo riferisce quest'oggi Bloomberg.

Sono ben 28.000 i posti di lavoro che saranno tagliati, ed essi riguarderanno i parchi tematici in California e Florida, ma anche le crociere e i punti vendita della compagnia.

La compagnia ha reso noto che il 67% delle persone i cui contratti saranno terminati sono dipendenti a tempo determinato. Ad essi saranno però offerti alcuni benefit, tra cui ad esempio un periodo di 90 giorni di assistenza con i servizi per il ricollocamento.

La crisi economica ha colpito duro gli investitori della compagnia, con il titolo Disney che dall'inizio dell'anno ha ceduto quote pari a circa il 13%.

"L'unica opzione fattibile"

Secondo i dati prepandemia registrati alla fine dello scorso anno fiscale, quindi nel settembre 2019, Disney contava una forza lavoro totale di oltre 223.000 persone, di cui circa 100.000 impiegati nei soli parchi divertimento.

A causa della diffusione del coronavirus e alle conseguenti restrizioni sugli spostamenti, la multinazionale si è vista costretta a chiudere a tempo indeterminato un gran numero di parchi in tutto il mondo.

Nonostante la riapertura di alcuni di essi, come quello della Florida, ripartito nel mese di luglio, l'intero settore ha registrato enormi cali di affluenza, anche per le normative imposte sul distanziamento sociale.

"Per quanto possa essere doloroso intraprendere questo passo, si tratta dell'unica opzione fattibile a nostra disposizione a causa dell'impatto prolongato del Covid-19 sulla nostra attività. Abbiamo tagliato le spese, sospeso tutti i maggiori progetti, dato un congedo ai nostri dipendenti continuando comunque a pagare i benefit e abbiamo modificato il nostro processo produttivo per renderlo il più efficiente possibile", ha riferito Josh D'Amaro, presidente della divisone parchi di Walt Disney Co..

Il Covid-19 negli USA

Fino ad oggi sono 7.220.000 i casi accertati di infezione da Covid-19 negli Stati Uniti, a fronte di un bilancio delle di 206.000 vittime.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook