12:05 20 Ottobre 2020
Economia
URL abbreviato
112
Seguici su

La International Air Transport Association (IATA) ha rivisto le proprie previsioni sul traffico aereo mondiale al ribasso, malgrado la contrazione annuale ad agosto migliori rispetto a quella di luglio.

Agosto in ripresa rispetto a luglio, soprattutto in Europa, ma la tendenza fino a fine anno rimane incerta e tendente ad un nuovo calo. Questa la fotografia scattata dalla IATA sui dati relativi al trasporto aereo nei mesi estivi.

In particolare la IATA evidenzia che il calo del traffico aereo al mondo nello scorso agosto è rallentato e la perdita in chilometri totali di passeggeri (RPK) in confronto ad agosto 2019 è stata del 75,3%.

L’associazione fa notare che si è registrato un leggero miglioramento rispetto alla contrazione annuale di luglio (79,5%).

Il traffico internazionale di passeggeri ad agosto è diminuito dell’88,3% mentre quello domestico nello stesso periodo è calato del 50,9%.

Il calo nel RPK per regione:

  • Africa: 87,4%
  • Asia Pacifica: 69,2%
  • Europa: 73%
  • America Latina: 82,8%
  • Medio Oriente: 91,3%
  • America del Nord: 77,8%

la situazione in Europa

Ad agosto la domanda in Europa ha riguadagnato alcuni punti rispetto al mese precedente, ma gli ultimi dati dimostrano che inizia a diminuire di nuovo.

“La domanda di agosto è crollata del 79,9% rispetto allo scorso anno, migliorata da un calo dell'87% a luglio, poiché le restrizioni sui viaggi sono state eliminate nell'area Schengen. Tuttavia, dati sui voli più recenti suggeriscono che questa tendenza è nuovamente mutata a causa del ritorno a lockdown e quarantene in alcuni mercati”, spiega una nota della IATA.

 

Traffico aereo nel 2020: -66%

 

Le previsioni della IATA per il 2020 stimano un calo del traffico aereo del 66% rispetto al 2019. Nei giorni scorsi la IATA aveva esortato le autorità del trasporto nei vari paesi a sostituire l'obbligo di quarantena all'arrivo con quello di effettuare tamponi prima della partenza e non mettersi in viaggio in caso di esito positivo.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook