12:10 30 Ottobre 2020
Economia
URL abbreviato
Lo sviluppo del vaccino russo contro il coronavirus (122)
372
Seguici su

In precedenza Vladimir Putin ha offerto la vaccinazione con questo preparato a tutti i membri dell'ONU a titolo gratuito.

Il Fondo Russo per gli Investimenti Diretti ha ricevuto offerte di investimento nel vaccino russo contro il coronavirus Sputnik V sviluppato dal Centro Gamaleya da società farmaceutiche private e fondi di investimento statunitensi e queste proposte vengono attualmente valutate, ha dichiarato ai giornalisti il ​​presidente dell'RDIF Kirill Dmitriev.

"Diverse società farmaceutiche americane e diversi fondi di investimento americani sono arrivati da noi con l'intenzione di investire nel nostro vaccino e conseguentemente per lavorarci; ora stiamo valutando queste proposte. Anche in questo caso, l'interesse arriva piuttosto da strutture private, si tratta di aziende farmaceutiche private e fondi di investimento privati, che vedono il potenziale nel nostro vaccino", ha detto Dmitriev.

Il vaccino russo anti-Covid

"Sputnik V", sviluppato dall'istituto Gamaleya e dal Fondo russo per gli investimenti diretti (RDIF), è stato registrato ad agosto. Da allora, almeno 20 paesi, inclusi Emirati Arabi Uniti, Brasile, Messico e molti altri, hanno espresso interesse nell'ottenere il vaccino.

In precedenza Vladimir Putin ha offerto la vaccinazione con questo preparato a tutti i membri dell'ONU a titolo gratuito.

Il secondo vaccino prodotto in Russia, sviluppato dal Centro di ricerche Vector e denominato EpiVacCorona, dovrebbe essere registrato entro il 15 ottobre. Una volta completata la registrazione, sarà sottoposto a studi clinici con 5.000 volontari, in particolare quelli con malattie croniche e quelli di età pari o superiore a 60 anni.

Tema:
Lo sviluppo del vaccino russo contro il coronavirus (122)
Tags:
Coronavirus, vaccino, Russia, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook