11:48 30 Ottobre 2020
Economia
URL abbreviato
142
Seguici su

La decisione arriva dopo aver preso atto delle diverse abitudini dei clienti, che preferiscono effettuare operazioni per web, telefono o video chat per l'emergenza pandemica.

"Il coronavirus ha ulteriormente modificato le esigenze dei servizi di consulenza e delle filiali", ha detto all'agenzia Reuters, Philipp Gossow, che supervisiona l'attività bancaria al dettaglio in Germania, annunciando la chiusura del 20% delle filiali di Deutsche Bank sul territorio tedesco che si ridurranno da 500 a 400.

"Anche i clienti che in precedenza non avevano molta familiarità con l'online banking ora eseguono molte semplici transazioni bancarie da casa sul proprio computer o iPad", ha spiegato. 

Gli effetti della pandemia ricadono sul settore bancario e le banche di tutta Europa stanno ripensando le proprie strategie di filiale sulla scia della crisi del coronavirus. L'impatto è più forte sulle banche tedesche, tradizionalmente con maggiori filiali rispetto agli istituti nel Regno Unito o Olanda, dove la maggior parte delle operazioni sono affidate al digitale. 

La chiusura del 20% delle filiali consentirà a Deutsche Bank di risparmiare sui costi di gestione e capitalizzare le nuove abitudini dei clienti. 

Anche la rivale tedesca Commerzbank ha un piano di riduzione di 200 filiali sul totale di 1000 presenti in Germania. 

Tags:
Deutsche Bank, Coronavirus, Germania
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook