00:37 24 Ottobre 2020
Economia
URL abbreviato
1005
Seguici su

Eurogruppo informale a Berlino: secondo le stime della BCE la crescita economica in Europa tornerà ai livelli pre covid soltanto a fine 2022.

"In base alle nostre stime non torneremo alla situazione pre-Covid prima della fine del 2022", questa la dichiarazione di Christine Lagarde, presidente della Banca centrale europea, al termine dell'Eurogruppo informale di Berlino. Lagarde ha poi aggiunto che il Patto di Stabilità deve essere meno pro-ciclico, meno oscuro e più comprensibile alla gente.

"(La ripresa dell'Europa, ndr) è incompleta e disomogenea, quindi non c'è spazio per l'autocompiacimento dei governi o della Banca Centrale Europea. Questo momento attuale è caratterizzato da questa ripresa disomogenea, incompleta e asimmetrica nel terzo trimestre dopo un secondo trimestre molto catastrofico", ha affermato Lagarde dopo aver incontrato i Ministri delle Finanze Ue.

Gualtieri: Impatto duro della crisi, ma presenti segni di ripresa

Il Ministro dell’Economia e delle Finanze Roberto Gualtieri, presente a Berlino per la prima riunione di presenza dell'eurogruppo, si è dichiarato ottimista affermando swul proprio account Twitter che l'Ue è stata all'altezza della sfida che si è ritrovata ad affrontare e che sono presenti segnali di ripresa.

​Insieme a Gualtieri anche la presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen si ritiene soddisfatta per la cooperazione mostrata tra la Commissione ed il Parlamento europeo riguardo i temi della ripresa, della risposta al Covid e alla comunicazione fra i membri dell'Unione.

​Le Maire: "Piano di ripresa europeo necessario entro la fine dell'anno"

"È essenziale che il piano di ripresa europeo entri in vigore prima della fine dell'anno. Non abbiamo un minuto da perdere. La cosa più importante ora è l'esecuzione del rilancio. Ne faccio la mia priorità" ha scritto il Ministro dell'Economia francese sul suo profilo Twitter.

​Nella giornata di ieri la BCE ha comunicato la decisione di lasciare invariati gli attuali tassi di interesse, mentre prosegue tutti i piani di riacquisto dei titoli di Stato, compreso il programma pandemico PEPP (Pandemic emergency purchase programme).

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook