01:20 28 Settembre 2020
Economia
URL abbreviato
333
Seguici su

La nuova Alitalia potrebbe nascere prima di gennaio 2021 e sarà una compagnia del tutto nuova, con un piano industriale a 5 anni. Poi si cercheranno alleanze e investitori privati.

Alitalia non sarà per sempre una società di proprietà esclusiva dello Stato italiano, nel momento in cui la compagnia aerea di bandiera camminerà con le sue gambe si cercheranno dei partner commerciali, alleanze, ingresso di nuovi soci del comparto aereo.

Questo il senso delle parole proferite dal ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli durante l’audizione alla Commissione trasporti della Camera dei deputati.

La costituzione della nuova società avverrà a breve dice la De Micheli e sottolinea che si tratterà di una nuova società del tutto differente dall’attuale Alitalia.

Per quanto riguarda il piano industriale di Alitalia, si prospetta un progetto da realizzare in 5 anni che prevede la rimodulazione delle tratte di lunga, media e breve percorrenza.

I 5 anni sono in linea, secondo De Micheli, con i tempi di recupero dell’intero settore aereo. Recupero inteso rispetto alla tremenda battuta di arresto imposta dalle limitazioni agli spostamenti per ridurre la diffusione del nuovo coronavirus a livello globale.

Il nuovo piano industriale sarà sviluppato dal management della società e non dal governo, sarà il consiglio di amministrazione ad approvarlo ed infine sarà spiegato nel dettaglio ai due rami del Parlamento non appena pronto.

Il ministro De Micheli si dice convinta che la nuova Alitalia “sarà in grado di produrre reddito”.

Intanto è quasi certo che Air Italy entrerà a far parte di Alitalia per fare un salvataggio in due. Air Italy è una società privata con debiti contratti da privati, ma verrà salvata con soldi pubblici.

Correlati:

De Micheli: "Alitalia va immessa in una competizione uniforme"
Alitalia, la nuova compagnia non nascerà prima di gennaio 2021 causa Covid
Alitalia, Bruxelles dice si a 200 milioni di aiuti di stato
Tags:
Alitalia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook