22:11 29 Settembre 2020
Economia
URL abbreviato
1102
Seguici su

Snam diventerà partner privilegiato della nuova azienda cinese di infrastrutture energetiche.

Snam e PipeChina (China Oil and Gas Piping Network Corporation), la neo-costituita compagnia cinese di infrastrutture energetiche, hanno reso noto di aver siglato un memorandum per la cooperazione strategica tra le due aziende.

Il documento prevede che Snam, società con importanti interessi in Cina e attiva nel Paese asiatico da circa due anni, potrà fornire a PipeChina supporto tecnico per la realizzazione, gestione e manutenzione di infrastrutture di trasporto, rigassificazione e stoccaggio di gas naturale.

E' inoltre stato reso noto che Snam e PipeChina potranno portare avanti attività congiunte di ricerca e sviluppo sulla transizione energetica in Cina, oltre che sperimentazioni nel settore dell'idrogeno, sfruttando in questo senso la leadership di Snam in quanto azienda leader nelle infrastrutture energetiche a livello mondiale.

Saranno inoltre valutati eventuali investimenti futuri congiunti in Cina, dove Snam sarà considerato partner privilegiato per PipeChina, così come a livello globale.

Per PipeChina si tratta del primo accordo industriale ufficialmente siglato a livello internazionale. Il memorandum è stato firmato dall'Ad di Snam, Marco Alverà, e dal chairment di PipeChina Zhang Wei, nell'ambito dell'incontro tenutosi a Roma tra i ministri degli Esteri di Roma e Pechino, Luigi di Maio e Wang Yi.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook