21:38 21 Settembre 2020
Economia
URL abbreviato
0 03
Seguici su

Ci sono diversi modelli in casa FCA che potrebbero scomparire o essere rinnovati, ma molto dipende dalla fusione pianificata che avverrà l'anno prossimo.

Da tempo si parla di una nuova Fiat Punto, e si discute dove effettivamente verrà prodotta e su quale piattaforma. 

Per quanto riguarda il marchio Alfa Romeo ci sono più possibilità di vedere una nuova Giulietta piuttosto che una Giulia. L'attuale modello è ancora nel listino della casa automobilistica del Biscione, ma ha i mesi contati.

Nonostante la domanda delle berline continua a essere in calo il rilascio di una nuova Alfa Romeo Giulietta sembra più probabile della Giulia che ha ancora diversi anni di vita davanti. Molto probabilmente la nuova Giulietta potrebbe essere realizzata sulla piattaforma CMP (la stessa sulla quale si ipotizza una nuova Punto) di PSA. Inoltre potrebbe essere introdotta sul mercato con versioni ibride e totalmente elettriche, il che potrebbe permettere ad Alfa Romeo di fare cassa in quelle zone d'Europa dove questi modelli di auto sono molto richiesti.

In questo momento, agosto 2020, le attuali vendite della casa milanese sono in calo con un -20% in Italia rispetto al 2019. Quindi una nuova vettura da affiancare al nuovo Alfa Romeo SUV Tonale, potrebbero riportare su la situazione del segmento C della casa automobilistica.

L'attuale Giulietta è considerata la vettura che ha mantenuto da sola le vendite di Alfa Romeo per molti anni, quindi sembra logico che vedrà un aggiornamento nella futura Stellantis.

Correlati:

Stellantis: quali sono i modelli di auto che torneranno sul mercato
Fiat 124 Spider flop. Il 2019 sarà l’ultimo anno di produzione
Gp d'Ungheria, in pole position c'è Lewis Hamilton
Tags:
Fca (Fiat Chrisler Automobile)
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook