13:38 27 Ottobre 2020
Economia
URL abbreviato
0 24
Seguici su

Al via la produzione di mascherine Fca Group in due stabilimenti italiani. A regime si arriverà a 27 milioni di mascherine prodotte al giorno, di cui una quota rilevante saranno pediatriche.

A scuola con le mascherine Fca Group grazie all’accordo tra il gruppo dell’automotive e il governo italiano, che consentirà la produzione di 27 milioni di mascherine al giorno.

Fca ha ottenuto le autorizzazioni da parte dell’Istituto superiore di sanità tra il 12 e il 19 di agosto.

In particolare le autorizzazioni consentono al gruppo automobilistico europeo di produrre mascherine chirurgiche per adulti di tipo tradizionale e di produrre mascherine chirurgiche pediatriche da destinare ai bambini.

Potrebbero giungere quindi dagli stabilimenti della Fca le mascherine da distribuire gratuitamente alle scuole italiane. Nei giorni scorsi il ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina aveva affermato che ogni giorno nelle scuole saranno distribuite 11 milioni di mascherine.

Dove verranno prodotte le mascherine Fca Group

Mentre il mercato dell’automobile piano piano si riprende, ma resta l’enorme buco di mancate immatricolazioni creatosi nei mesi del lockdown, Fca Group prova a far quadrare i conti producendo mascherine.

Gli stabilimenti prescelti sono Torino Mirafiori e Pratola Serra ad Avellino. Saranno impiegati 600 lavoratori, su 16mila metri quadrati di impianti industriali.

Fca Italy a regime produrrà quindi 27 milioni di mascherine chirurgiche al giorno. Questa commessa basterà da sola a colmare la metà del fabbisogno nazionale, rendendo l’Italia autonoma dall’importazione di dispositivi di protezione delle vie respiratorie.

L’impegno economico che richiede una tale riconversione industriale sarà probabilmente coperto con una porzione dei fondi Sace ottenuti da Fca Italy.

Le altre imprese italiane che producono mascherine

Hanno chiesto e ottenuto l’autorizzazione a produrre mascherine anche Calzedonia, Natuzzi, Moncler con Industrie spa, Brembo che fa freni per auto di alta gamma, Rete ferroviaria italiana (Rfi), l’Agenzia industrie della Difesa, Michelin Italia.

Una parte di queste aziende hanno fatto richiesta delle autorizzazioni per produrre mascherine che serviranno a coprire esclusivamente il fabbisogno interno.

Correlati:

Fusione Fca-Psa, nasce Stellantis
Coronavirus, Fca pronta ad aprire due linee di produzione per mascherine a Mirafiori e Pratola Serra
Fca passa a piattaforma francese Psa per produzione auto in Polonia. Fermo per indotto italiano?
Tags:
Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook