19:09 30 Settembre 2020
Economia
URL abbreviato
0 21
Seguici su

Ristoranti semi vuoi in città e strapieni fino al 24 agosto nelle località di mare. Questa la fotografia Confcommercio di questo anomalo agosto 2020.

I dati di Confcommercio pubblicati in questa domenica 16 agosto che segue il Ferragosto anomalo del 2020, fotografa una situazione che gli italiani conoscono bene, ovvero che ad agosto gli italiani in città non ci sono e affollano le località di mare o sono all’estero, mentre in città ci sono prevalentemente turisti stranieri.

Ma questi ultimi sono assenti a causa della pandemia, e non solo perché ci sono dei limiti imposti all’arrivo di alcune nazionalità, ma perché anche se l’Italia risulta nelle green list di molti Paesi, questi ultimi scoraggiano le partenze dal territorio nazionale a prescindere dalla destinazione della vacanza all’estero. Questo è, ad esempio, il caso dell’Irlanda che ufficialmente non vieta di andare in Italia e in altri 9 Paesi nella loro green list, ma hanno fortemente scoraggiato le partenze turistiche verso l’estero per favorire il turismo interno.

Tornando al nostro turismo, accade che “le città d’arte fanno registrare un calo di fatturato tra il 30% e il 50%”, scrive Confcommercio, all’opposto sulla costa non si trovano posti liberi al ristorante fino al 24 di agosto.

Bene anche per le località di montagna, alpine e prealpine, dove le presenze sono più alte di quanto ci si aspettava e questo restituisce speranza alle economie di montagna spesso ignorate dalle politiche di sostegno nazionale e anche locale.

Nelle zone di montagna al confine con la Svizzera e l’Austria, che hanno riaperto a giugno le loro frontiere nei nostri confronti, il fatturato e l’occupazione è all’80% rispetto al 2019, scrive ancora Confcommercio.

Cosa succede ai ristoranti nelle città d’arte?

Da nord a sud dell’Italia circa “il 70% delle attività ha ritenuto più conveniente chiudere i battenti, mentre chi rimane aperto incassa” tra il 50% e il 60% in meno rispetto al 2019.

Le località di mare sono state invece prese d’assalto, con il 50% di richieste in più rispetto allo scorso anno. Pesano in positivo gli italiani rimasti in Italia che secondo Coldiretti sono il 93%, rispetto a poco più dell’80% dello scorso anno.

Correlati:

Ferragosto, gli auguri social dei politici
Zingaretti distratto a Ferragosto: mangiata carta bancomat allo sportello
27,4mln italiani in vacanza a Ferragosto, ma mancano gli stranieri
Tags:
Confcommercio, estate
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook