12:44 27 Gennaio 2021
Economia
URL abbreviato
0 20
Seguici su

Atlantia spa ufficializza il tentativo di cessione del 49% di Telepass attraverso una trattativa riservata con Partners Group, il gestore di investimenti nei mercati privati.

Atlantia spa cede porzioni dei suoi “gioielli di famiglia”, dopo essere stata costretta dal Governo italiano a cedere progressivamente fino all’88% di Autostrade per l’Italia spa, il gruppo avvia una trattativa in esclusiva con Partners Group per la cessione del 49% di Telepass.

La trattativa in esclusiva resterà aperta fino al 30 settembre 2020 come ha deciso il consiglio di amministrazione di Atlantia.

Ufficialmente la scelta viene motivata così:

“La decisione di aprire il capitale di Telepass avviene nel contesto di un processo competitivo per la selezione di un partner che possa affiancare Atlantia nel percorso di sviluppo di Telepass, con l'obiettivo di continuare ed accelerare la trasformazione della società da leader italiano nella riscossione del pedaggio elettronico ad una piattaforma paneuropea di molteplici servizi per le "persone in movimento", rivolta sia al mercato consumer sia al B2B.”

L’operazione andrà a buon fine al verificarsi di alcune “condizioni sospensive tra cui il rilascio delle necessarie autorizzazioni previste dalla normativa”.

Dal suo canto Partners Group è un colosso nella gestione del patrimonio finanziario di family offices, investitori istituzionali, sovereign wealthfunds, con 96 miliardi di USD di asset in gestione e 136 miliardi di USD investiti in mercati privati a livello globale. La società finanziaria è quotata alla Borsa di Zurigo.

Correlati:

Ponte Morandi, Atlantia sapeva: quel report sui rischi ignorato
Atlantia nega la buonuscita da 13 milioni all’ex ad Giovanni Castellucci
Moody’s pubblica nuovo rating per Atlantia, Autostrade (Aspi) e Aeroporti di Roma: negativo
Tags:
Economia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook