04:26 29 Novembre 2020
Economia
URL abbreviato
110
Seguici su

Il governo spagnolo si è rivolto alla Commissione Europea con una richiesta di fornire un finanziamento di oltre 20 miliardi di euro nell'ambito del nuovo meccanismo di sostegno all'occupazione dell'UE.

Madrid ha chiesto alla Commissione Europea l’accesso al SURE (Support to mitigate Unemployment Risks in an Emergency), il nuovo strumento dell’Unione Europea che prevede una concessione di prestiti ai paesi-membri per fronteggiare le conseguenze economiche del lockdown dovuto alla pandemia COVID-19. Lo rende noto il ministero degli Affari Economici e della Trasformazione Digitale della Spagna.

In precendenza la Commissione Europea aveva presentato il programma SURE, che prevede erogazione di 100 miliardi di euro in prestiti per dare sostegno all’occupazione nei paesi dell’UE.

“Il Regno di Spagna ha chiesto alla Commissione Europea l'accesso allo strumento europeo per mitigare i rischi di disoccupazione, noto come SURE, che consente finanziamenti con prestiti comunitari per programmi a sostegno di lavoratori, liberi professionisti e aziende”, afferma un comunicato del ministero.

Il SURE è uno di tre nuovi meccanismi europei (oltre a MES e Recovery Fund), elaborati al fine di far fronte alle conseguenze sanitarie, economiche e sociale della pandemia del nuovo coronavirus.

Nel caso della Spagna, tale strumento consentirà di finanziare ammortizzatori sociali come l'ERTE (Expedientes de Regulación Temporal de Empleo). Il programma prevede una sospensione temporanea dei contratti, mentre il 70% delle retribuzioni dei dipendenti vengono pagate dallo Stato.

I fondi SURE possono essere utilizzati anche per finanziare ulteriori indennità per gli imprenditori autonomi che hanno sospeso il loro lavoro oppure per l’inabilità temporanea per le persone che sono state in congedo per via della pandemia oppure il sostegno ai lavoratori a tempo indeterminato, in particolare del settore turistico.

L'importo richiesto dalla Spagna supera 20 miliardi di euro. L'importo finale destinato a Madrid dipende dai volumi richiesti dagli altri paesi interessati al meccanismo.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook