08:01 15 Agosto 2020
Economia
URL abbreviato
0 0 0
Seguici su

La Groenlandia vasta e scarsamente popolata, parte del Regno di Danimarca, ospita regioni ricche di minerali precedentemente inesplorate; queste risorse non sfruttate comprendono metalli preziosi e terre rare.

L'esploratore di minerali con sede a Perth, Conico (CNJ), si occuperà di promettenti progetti di metalli preziosi e di base in Groenlandia mediante l'acquisizione di Longland Resources.

Longland, una società registrata in Inghilterra, possiede 4.500 chilometri quadrati di terreni in cui si ritiene ci siano riserve in oro, rame, nichel, cobalto e palladio. Il progetto Ryberg in particolare si trova sulla costa orientale della Groenlandia, il punto più vicino del paese all'Islanda, a una distanza di circa 430 chilometri dalla sua punta nord-ovest. L'area è per lo più inesplorata e fa presagire grandi scoperte di risorse.

Il progetto Ryberg comprende due principali aree di interesse, potenziali giacimenti d'oro Sortekap e solfuri a Miki Fjord e Togeda, e vanta l'accesso al mare attraverso un fiordo di acque profonde e una pista di atterraggio. Sortekap è stato scoperto solo di recente a causa del ritiro dei ghiacci e potrebbe nascondere scoperte promettenti. Le prospettive di Miki Fjord e Togeda presentano elementi del gruppo rame, nichel, cobalto, oro e platino in solfuri magmatici.

La società australiana Conico prevede di acquisire il 100 percento del capitale emesso in Longland in cambio di 120 milioni di azioni Conico al prezzo di emissione di 1,5 centesimi per azione. Nell'ambito dell'accordo, il fondatore e direttore di Longland Thomas Abraham-James diventerà l'amministratore delegato congiunto di Conico.

Dopo l'acquisizione di Longland, Conico prevede di condurre ulteriori studi e perforazioni per ottenere un quadro più ampio della situazione. Tuttavia, prima che ciò diventi realtà, l'accordo deve ottenere l'approvazione delle autorità competenti in Australia, Regno Unito e Groenlandia, nonché degli azionisti di Conico.

La Groenlandia, vasta e scarsamente popolata, è un territorio autonomo del Regno Danese, ed è ricca di regioni inesplorate ricche di minerali, tra cui metalli preziosi e terre rare.

Conico Limited ha sede a Perth, nell'Australia occidentale, ed è attualmente impegnata nell'estrazione di cobalto-nichel di Mt Thirsty, che ha il potenziale per essere un importante produttore di cobalto insieme al nichel e un importante fornitore di cobalto per la fiorente industria delle batterie. A seguito dell'annuncio dei suoi piani per la Groenlandia, le azioni di Conico sono aumentate del 20%.

Correlati:

Groenlandia: Gli Stati Uniti ci riprovano? Forti sospetti sulle proposte di sostegno finanziario USA
Dalla Cina con furore: rispedite al mittente le accuse di ‘interessi predatori’ sulla Groenlandia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook