10:35 05 Agosto 2020
Economia
URL abbreviato
102
Seguici su

Per Paolo Gentiloni in piano Next Generation EU che contiene anche il Recovery Fund è una svolta storica per l'UE perché la Commissione potrà emettere debito comune europeo.

In un momento in cui gli investimenti privati verranno meno a causa della crisi, sarà importante “proteggere gli investimenti pubblici”, ha detto il Commissario Ue agli Affari economici Paolo Gentiloni intervenendo a un webinar organizzato da Ceps, con sede a Bruxelles. Lo riporta Adnkronos.

Per quanto riguarda il freno di emergenza, non sarà un veto sui piani nazionali perché è la Commissione europea a controllare in ultima istanza l’attuazione dei piani nazionali di ripresa e resilienza. Non ci sarà quindi alcun veto da parte dei singoli Stati spiega Gentiloni.

La Commissione valuterà i progetti prima che vengano elargiti i fondi del Recovery Fund, se i piani non saranno in linea con quanto pattuito, sarà la Commissione Ue a negare i fondi.

Vi sarà quindi un comitato di esame che farà le valutazioni e non una procedura con voto all’unanimità.

Evitare il rischio recessione a W

Gentiloni, citando il rapporto dello European Fiscal Board (ESB), pone l’attenzione anche sui rischi di una crisi e/o recessione a W, cioè un secondo scivolone dopo quello causato dal lockdown.

Per questo motivo, dice, è importante “evitare di anticipare decisioni, sbagliando” i tempi di ripristino del patto di stabilità prima che il Pil europeo sia tornato ai livelli precedenti la crisi, altrimenti si rischierebbe di strozzare la ripresa sul nascere: effetto a W.

Un passo storico

Per Gentiloni il nuovo piano europeo che include il Bilancio europeo 2021 – 2027 è davvero “storico”, perché spiega che ora avremo “la Commissione Europea che prende in prestito soldi sui mercati finanziari” direttamente, per finanziare il Next Generation EU.

Tra settembre e ottobre, assicura Gentiloni, la Commissione emetterà debito europeo per finanziare il piano Sure e il Recovery Fund and Resilience Facility.

Correlati:

Gentiloni, Next generation EU è svolta storica: ora Stati approvino
Recovery Fund, Gentiloni: "Occasione irripetibile"
Consiglio europeo, Gentiloni: "Senza debito comune, mercato unico e euro a rischio"
Tags:
Commissione Europea, Consiglio Europeo, Paolo Gentiloni
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook