23:37 22 Settembre 2020
Economia
URL abbreviato
0 010
Seguici su

Rata dell'imposta di bollo sui conti correnti in arrivo entro giugno. 50 milioni di conti la dovranno pagare. Scopri chi è esonerato dal pagamento del bollo.

Pronta come ogni anno la riscossione dell’imposta di bollo sui conti correnti con giacenza superiore ai 5mila euro.

Secondo le stime circa 50 milioni di conti correnti subiranno il prelievo automatico. L’imposta di 34,20 euro sui conti correnti non fruttiferi, viene spesso rateizzata dalle banche con prelievi trimestrali del valore di 8,55 euro.

L’imposta di bollo sale però a 100 euro per i conti correnti detenuti da soggetti giuridici come ad esempio le imprese.

Chi non paga l’imposta di bollo sui conti correnti

L’imposta di bollo non si applica sui conti di deposito inferiori ai 5mila euro. Inoltre sono esenti anche le carte prepagate, comprese quelle che hanno un IBAN bancario.

I conti correnti di PayPal non rientrano nella categoria dei “conti correnti bancari” quindi anche questi sono esentati dall’imposta di bollo.

Non pagano l’imposta di bollo sui conti correnti le persone fisiche con Isee inferiore a 7.500 euro.

In aggiunta alle categorie escluse dalle normative attualmente vigenti, vi possono essere delle esclusioni applicate da alcune banche e o gruppi bancari come forma di promozione nei confronti dei vecchi e nuovi clienti.

Alcune banche, infatti, saldano loro l’imposta di bollo dovuta allo Stato italiano senza addebitare nulla al correntista. Ciò avviene di solito se il correntista garantisce un flusso di cassa minimo stabilito dalla banca promuovente nei documenti dei termini e condizioni o nella promozione.

Cosa deve fare il correntista

Il correntista non deve fare nulla, perché la banca in questo caso funge da sostituto d’imposta, ovvero preleva dal conto corrente la somma corrispondente al valore dell’imposta e la versa per conto del correntista all’Erario.

Conti di deposito fruttiferi

Per i conti di deposito fruttiferi l’imposta è invece calcolata in percentuale sulla somma depositata o investita ed è pari al 2 per mille.

Correlati:

Soldi pubblici e banche private
Venezuela, Guaidó promuove una nuova ondata di proteste dai banchi del parlamento
La Banca d'Inghilterra può decidere chi sarà presidente del Venezuela?
Tags:
Economia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook