08:30 02 Dicembre 2020
Economia
URL abbreviato
0 20
Seguici su

Il prezzo del petrolio sta aumentando: l'incontro del Comitato di monitoraggio ministeriale dell'OPEC +, tenutosi ieri, ha ispirato gli investitori con la speranza di un rapido recupero della domanda, secondo i dati di trading.

A partire dalle 7:45 di Mosca, il prezzo dei futures di agosto per il petrolio del Brent nel Mare del Nord è aumentato dello 0,87% a $ 41,87 al barile, i futures di luglio per il WTI sono aumentati del prezzo dello 0,98% a $ 39,22.

Innanzitutto, il mercato ha sostenuto i piani dell'Iraq e del Kazakistan per compensare la produzione di maggio che non avevano ridotto. Il progetto di comunicato finale della riunione rileva inoltre che la percentuale totale di conformità con l'operazione OPEC + del mese scorso è stata dell'87%.

Gli accordi dell'OPEC+ di maggio

Nuovi accordi OPEC + sono entrati in vigore a maggio con una riduzione della produzione di petrolio di 9,7 milioni di barili al giorno per due mesi e il 6 giugno questa condizione è stata estesa a luglio. Inoltre, il volume di riduzione della produzione diminuirà a 7,7 milioni di barili al giorno fino alla fine dell'anno e a 5,8 milioni alla fine di aprile 2022.

"Questa settimana, è diventato chiaro che qualsiasi seconda ondata non costringerebbe necessariamente i governi a tornare alle misure draconiane", ha detto il fondatore di Vanda Insights Vandana Hari all'agenzia di stampa Bloomberg.

Ha anche osservato che il mercato si calma quando si tratta di limitare le forniture di petrolio dai paesi OPEC+.

Correlati:

Iran: petroliere iraniane che consegnano petrolio in Venezuela sono grande dimostrazione di forza
L'Arabia Saudita esorta paesi produttori di petrolio a contribuire alla stabilità dei mercati
Arabia Saudita, l’export del petrolio segna -21,9% nel primo trimestre del 2020
Tags:
Crollo prezzo del petrolio, OPEC
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook