14:29 31 Ottobre 2020
Economia
URL abbreviato
0 271
Seguici su

L’oro non è solo un investimento profittevole, ma anche un bene rifugio che gode di grande popolarità nei momenti di crisi. Durante la quarantena molti Paesi hanno registrato un deficit di oro. In questo momento difficile in loro aiuto è venuta la Russia. Di questo ci parla Aleksey Vyazovsky, vicepresidente del Zolotoy Monetny Dom.

“Quando arriva una pandemia o una guerra, l’oro è il primo bene a essere richiesto in grandi quantità. Oggi comprare oro però è complicato. Infatti, durante la quarantena sono chiusi gli stabilimenti di raffinazione dove si effettuano i campionamenti di oro, sono chiuse le zecche dove si coniano le monete in oro, anche banche e Borse sono chiuse. Dunque è inaccessibile l’intera filiera dell’oro, persino alcune miniere”, spiega Vyazovsky.

Tuttavia, secondo l’esperto, la Russia la quale detiene grandi riserve di questo metallo prezioso sta salvando il mercato globale dell’oro visto il forte deficit di questo metallo in esito all’interruzione delle catene di fornitura.

“In Russia arrivano più di 300 tonnellate l’anno (…). Il nostro oro sta salvando la situazione (…). Il governo ha concesso in maniera diretta (e non tramite banche) ai produttori orafi di esportare oro in Europa e nel mondo. Prima però l’oro viene portato in Europa dove si trovano due hub importanti, ossia Londra e la Svizzera”.

L’esperto ha osservato che l’Europa e l’America registrano un grande deficit di oro fisico, pertanto hanno cominciato a comprare parte dell’oro dalla Russia. Negli USA una delle filiali della Zecca continua a produrre mascherine.

“In Russia il prezzo dell’oro è aumentato notevolmente perché viene scambiato in rubli. Grazie a questa situazione al momento le società estrattive di oro in Russia stanno registrando utili eccezionali”, ha spiegato Vyazovsky.

Secondo l’esperto, agli investitori conviene allocare risorse sull’oro perché il prezzo di questa materia prima è in continuo aumento. Dall’inizio dell’anno il suo prezzo in dollari è cresciuto del 15%, quello in euro anche di più.

Se prendiamo in considerazione l’oro fisico, vi sono diverse tipologie di investimento: lingotti o monete.

Di norma i privati investono in monete perché in Russia l’acquisto di lingotti è sottoposto a tassazione ulteriore. L’esperto ricorda che l’acquisto di gioielli preziosi non è però da considerarsi alla stregua di un investimento.

“In primo luogo, Lei non comprerà direttamente un gioiello in oro con titolo 999 millesimi: infatti, metà del gioiello sarà oro e metà lega. In secondo luogo, sarà molto più caro del prezzo a cui è scambiato in Borsa perché il markup delle oreficerie si attesta a circa il 100%, cioè il prezzo dell’oro deve raddoppiare dopo l’acquisto dei Suoi orecchini perché Lei possa tornare in pari dell’investimento. Pertanto, l’acquisto di gioielli non è da considerarsi un investimento”.

Secondo Vyazovsky, una moneta in oro può essere invece acquistata al prezzo di cambio dell’oro maggiorato del 6-7%.

Tuttavia, l’esperto ammette che vi sono periodi in cui l’oro registra cali di prezzi. Pertanto, è consigliato un investimento su un periodo di almeno 3 anni.

“Se vuole guadagnarci, deve considerare un orizzonte temporale maggiore. Se vuole speculare, non ha bisogno di metallo fisico. Le basta andare in Borsa e scambiare futures sull’oro”.

Anche gli stranieri possono comprare monete d’oro in Russia. Ad esempio, di grande popolarità tra gli stranieri hanno goduto le monete emesse in occasione delle Olimpiadi di Sochi e dei Campionati mondiali di calcio tenutisi in Russia.

In ogni Paese esistono una Zecca e società private incaricate del conio di nuove monete. Una delle monete da investimento in oro più note è l’austriaca Filarmonica di Vienna. Altrettanto popolare in Europa e Russia è l’Australian Gold Kangaroo.

In Nuova Zelanda dove è stato girato Il signore degli anelli ispirato all’opera omonima di Tolkien vengono coniate monete raffiguranti l’Unico Anello. Esistono monete con pietre preziose incastonate oppure recanti scene del Kamasutra. In Canada esistono monete da 1 grammo che possono essere una buona idea regalo per chi desidera cominciare a investire in monete d’oro, spiega Vyazovsky.

Tags:
Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook