10:28 13 Luglio 2020
Economia
URL abbreviato
336
Seguici su

Non ci saranno patrimoniali per gli italiani perché il debito pubblico è sostenibile come dimostra il successo del nuovo Btp Italia. Lo dice Conte, che ribadisce la volontà di rimodulare la pressione fiscale.

La riforma del fisco è qualcosa che “il governo si era ripromesso già prima dell’emergenza Covid-19”, l’intenzione è di “riformare un sistema fiscale stratificato e, per buona parte, iniquo e inefficiente”. E quanto ha riferito il presidente del Consiglio Conte durante l’intervista rilasciata a Il Foglio che gli chiedeva se il governo intende ridurre l’Irap nel corso della legislatura.

E sul debito pubblico dell’Italia Conte conferma che esso “è sostenibile” perché “lo ha riconosciuto la Commissione europea” e il successo del nuovo Btp Italia, che ha raccolto quasi 14 miliardi di euro, ne è una dimostrazione ulteriore.

Anche se la Banca d’Italia ha pubblicato i dati sui disinvestimenti dai titoli pubblici italiani da parte degli investitori riferiti al mese di marzo e che riguardano 55,5 miliardi di euro su titoli principalmente a lungo termine.

Ipotesi patrimoniale all’orizzonte?

Conte tranquillizza gli italiani sull’ipotesi di una patrimoniale futura per rimettere i conti in asse.

Non c’è nessuna patrimoniale in arrivo e c’è anzi l’intenzione di continuare ad alleggerire la pressione fiscale”.

L’obiettivo dell’esecutivo è di rimodulare “con puntuali interventi” il sistema delle Entrate italiano “per rilanciare la crescita”.

E per quanto riguarda il Recovery Fund, Conte sottolinea che l’Italia dovrà fare “un uso attento delle risorse europee” perché tali fondi serviranno per “finanziare un nuovo programma di rinascita produttiva”.

In precedenza in un intervento pubblicato su Politico.eu, Conte ha ribadito il suo giudizio positivo sulla proposta franco-tedesca per la creazione di un fondo da 500 miliardi di euro da trasferire ai Paesi più colpiti socialmente ed economicamente dalla pandemia di Covid-19, sottolineando al contempo che si tratta però solo di "un passo".

Correlati:

Conte vede negli "stereotipi distorti" l'ostacolo alla ripresa economica della Ue
Fase 2, discorso di Conte alla Camera dei Deputati: ‘Non è tempo di party e movide’
Meloni all'attacco di Conte: decreto per "rilancio clandestini e scafisti"
Tags:
Giuseppe Conte, Economia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook