23:13 02 Giugno 2020
Economia
URL abbreviato
0 02
Seguici su

Le compagnie del trasporto aereo low cost operanti in Italia si associano e nasce l’Associazione italiana compagnie aeree low fares, con l'obiettivo di tutelare gli interessi delle compagnie aderenti.

Le compagnie aeree low cost Ryanair, Volotea, Blue Air, Norwegian e Vueling costituiscono una associazione di scopo per difendere i propri diritti in Italia.

L’Associazione italiana delle compagnie aeree low fares rappresenterà quindi gli interessi delle compagnie aeree low cost che operano negli scali aeroportuali italiani e avrà il compito di relazionarsi con il governo italiano e gli altri interlocutori istituzionali.

L’obiettivo è quello di tutelare le compagnie aeree in questo frangente difficilissimo per il trasporto aereo.

Tra le prime richieste dell’associazione l’abolizione temporanea della tassa comunale sui passeggeri per tenere bassi i costi dei biglietti aerei che inevitabilmente aumenteranno anche per le compagnie low cost, dal momento che potranno volare solo pochi passeggeri ad aereo.

No a favoritismi ad Alitalia

Nel manifesto redatto per la costituzione dell’associazione le compagnie aeree chiedono, pur non nominando Alitalia, che non vi siano da parte del Governo italiano scelte volte a favorire la compagnia di bandiera ristatalizzata, ma a proteggere l’intero settore del trasporto aereo nazionale.

Correlati:

Solo energia elettrica e aria - Scienziati cinesi inventano il motore jet per gli aerei del futuro
Giornata della Vittoria, le migliori immagini della parata aerea a Mosca
Alitalia, la nuova doppia compagnia statalizzata nascerà a breve con 21 aerei in meno
Tags:
Aereo
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook