09:05 27 Maggio 2020
Economia
URL abbreviato
5376
Seguici su

Nel corso delle contrattazioni alla borsa di New York il valore del crude oil WTI si è abbassato fino a valere sotto gli 0$ al barile.

Continua il trend al ribasso del prezzo del petrolio. Nel pomeriggio di lunedì la quotazione del petrolio americano WTI, ha toccato e superato in negativo il valore di 0 dollari al barile alla borsa di New York.

Il contratto WTI di maggio è precipitato dal valore di apertura pari a 17,37 dollari al barile, a 0,15 dollari al barile alle 13:50 locali, dopo aver superato il precedente minimo storico, fissato a 2,26 dollari al barile.

A chiusura contrattazione, il prezzo del petrolio WTI si è fermato al valore di 37,63 dollari al barile, ma in campo negativo.

​Restano più attive le quotazione del WTI giugno, che si mantiene intorno ai 22 dollari al barile, anche se un tale differenziale tra due contratti mensili consecutivi resta il più ampio della storia.

Un lunedì da dimenticare per l'oro nero

Il calo delle quotazioni è una diretta conseguenza del crollo della domanda mondiale, generato dall'emergenza coronavirus, che ha fermato la maggior parte delle economie mondiali.

Era stato un lunedì nero per la varietà di greggio americana anche sugli altri mercati: il prezzo del barile americano WTI di maggio è sceso fino a 13,48 dollari al barile, marcando il minimo da oltre 20 anni a questa parte.

Il WTI, West Texas Intermediate, è insieme al Brent, il principale tipo di petrolio scambiato, ed è il greggio di riferimento per il Nord America. Il WTO ha un contenuto di zolfo pari allo 0,24% che lo rende migliore per la produzione di benzina.

 

 

 

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook