01:42 28 Maggio 2020
Economia
URL abbreviato
7141
Seguici su

Il debito del governo degli Stati Uniti e i debiti delle società americane nel 2020 hanno raggiunto livelli record a causa della pandemia di coronavirus, scrive il Washington Post.

Il deficit del bilancio federale salirà a quattro trilioni di dollari, cosa che non si verifica dal 1945. E le grandi società, come ExxonMobil e Walgreens, hanno già esaurito le linee di credito, ma hanno ancora bisogno di fondi.

Gli imprenditori dovranno fare una scelta: smettere di pagare le rate dei prestiti o licenziare i dipendenti. Le banche hanno già richiesto ai cittadini di rimborsare i prestiti degli studenti e il debito delle carte di credito, riporta il Washington Post.

"Dovremmo iniziare a preoccuparci. Stiamo parlando di un livello di debito che non ha analoghi nella storia moderna. Ci stiamo sicuramente avvicinando al punto di non ritorno", ha dichiarato Atif Mian, professore di economia alla Prison University.

Come misure a sostegno dell'economia, la Federal Reserve ha già abbassato il tasso fondamentale a zero e aggiunto due miliardi di dollari al suo portafoglio: lo stesso importo fu aggiunto quattro anni dopo la Grande Depressione.

Il ministro delle finanze Stephen Mnuchin ha affermato in precedenza che lo stato non dovrebbe risparmiare denaro per sostenere un'azienda che sta subendo perdite a causa dell'epidemia.

"I tassi sono ora così bassi che il denaro preso in prestito è molto economico. In futuro, liquideremo il deficit, e ora non è il momento di preoccuparsene", ha spiegato il ministro.

Correlati:

CNN: Il Tesoro USA chiede di alzare il tetto del debito nazionale per non restare al verde
Debiti della pubblica amministrazione: Italia rischia maximulta da 2 mld
Il debito pubblico è calato di 23,5 miliardi a settembre - Bankitalia
Tags:
USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook