09:48 26 Maggio 2020
Economia
URL abbreviato
241
Seguici su

L’utile netto, pertinente agli azionisti, del colosso bancario statunitense Goldman Sachs Group Inc. nel primo trimestre del 2020 ammonta a 1,123 miliardi di dollari. Questo dato è 1,9 volte inferiore rispetto quello dello stesso periodo dell'anno scorso. Lo si apprende dal bilancio d’esercizio, reso noto dalla banca.

Al ribasso l'utile diluito per azione (3,11 dollari rispetto a 5,71 dollari dell'anno precedente). Gli analisti si aspettavano che questo dato sarebbe stato di 3,75 dollari per azione.

Le entrate della banca per il periodo in esame ammontano a 8,743 miliardi di dollari, si registra un calo dell'1% rispetto a un anno fa. Secondo le previsioni degli analisti, le entrate sarebbero state al livello di 8,47 miliardi di dollari.

Parallelamente il margine di interesse netto della banca è cresciuto dell'8% su base annua, attestandosi a 1,313 miliardi.

"Nel corso del trimestre la banca ha realizzato con successo la propria strategia commerciale nel contesto della pandemia globale COVID-19, fornendo consulenza, supporto e liquidità ai clienti", afferma la nota.

Goldman Sachs Inc. è stata fondata nel 1869 a New York. Le principali attività della banca sono investimenti bancari, negoziazione di borsa, nonché la gestione di attivi e titoli. Il personale dell'azienda al 31 marzo 2019 era di 35.9 mila persone.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook