08:06 27 Maggio 2020
Economia
URL abbreviato
132
Seguici su

La conferenza dei Paesi produttori di petrolio affronterà la questione legata alla crisi petrolifera e ad un possibile taglio della produzione di greggio.

Il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov ha confermato che sono in corso i preparativi per tenere la videoconferenza dei Paesi membri dell'OPEC+ il 9 aprile:

"L'Organizzazione dei Paesi esportatori di petrolio (OPEC) e i Paesi produttori non aderenti al cartello discuteranno il futuro dell'accordo questo giovedì, 9 aprile", ha spiegato Peskov.

Il funzionario ha poi sottolineato che l'appuntamento, inizialmente previsto in data odierna, è stato rimandato "per motivazioni tecniche", ricordando che il presidente Vladimir Putin ha confermato la disponibilità di Mosca a "cooperare con altri Paesi per la stabilizzazione del mercato energetico".

L'obiettivo in agenda per la riunione di OPEC+ in programma questa settimana è quello di ridiscutere un nuovo accordo sul taglio della produzione della petrolifera, dopo la scadenza del precedente alla fine di marzo.

Nella mattinata il capo del Fondo sovrano russo, Kirill Dmitriev, ha affermato che i Paesi membri dell'OPEC+ sarebbero molto vicini al trovare una quadra sulla questione.

La crisi petrolifera

Il 19 marzo l'agenzia di rating Fitch ha fatto decrescere le proprie previsioni annue sul prezzo del petrolio Brent fino a 41 dollari al barile.

In precedenza, anche S&P Global Ratings aveva diminuito il valore dei future del Brent per il 2020 a 40 dollari al barile, arretrando rispetto ai precedenti 60 dollari.

A scatenare la situazione di estrema instabilità sui mercati petroliferi, tra i vari fattori, occorre senz'altro menzionare il mancato accordo all'interno dell'organizzazione OPEC+, che ha portato ad un incremento della produzione da parte dell'Arabia Saudita pari a 1,5 milioni di barili al giorno fino alla fine del 2020.

Il 3 aprile il presidente Vladimir Putin ha aperto ad una riduzione della produzione petrolifera di circa 10 milioni di barili al giorno a patto che venga trovata un'intesa congiunta tra i Paesi OPEC+.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook