09:07 05 Giugno 2020
Economia
URL abbreviato
Il coronavirus nel mondo (30 marzo - 3 aprile) (91)
2213
Seguici su

Emergenza pasta in Germania, manca dagli scaffali e si organizzano treni merci speciali per rifornirsi direttamente dalla Campania. Gli effetti collaterali del fermo prolungato si fanno sentire.

I beni di prima necessità scarseggiano anche in Germania e non solo in Italia. Sugli scaffali mancano lieviti, farinacei che in alcuni casi si possono trovare online. La pasta manca in Germania e i canali di approvvigionamento soliti sono limitati dai divieti alle frontiere e dalla lentezza delle spedizioni. Non resta che una soluzione, mandare in Italia treni speciali per caricare la pasta necessaria a rifornire i supermercati della catena Aldi.

400mila confezioni di pasta sono già arrivate in Germania grazie all’intervento della logistica della Deutsche Bahn, le ferrovie tedesche, come riporta Fanpage.

Dalla Campania con amore

La pasta diretta in Germania proviene dalla Campania e passa per il sito di smistamento ferroviario della DB Schenker ubicato ad Anagni (Frosinone). Da qui i treni della flotta DB Cargo portano la pasta in Germania per essere distribuita attraverso le centinaia di filiali della catena di supermercati Aldi.

Dalla Campania a Norimberga, la pasta viaggia in treno e diventa un indicatore negativo di cosa potrebbe accadere se il fermo produttivo mondiale dovesse protrarsi troppo a lungo.

Uno scenario alternativo e sicuro per tutti cercasi.

Tema:
Il coronavirus nel mondo (30 marzo - 3 aprile) (91)

Correlati:

Germania, il sistema sanitario potrebbe non reggere un'emergenza come quella italiana
Aiuti economici, per la Germania l'unica soluzione resta il Mes
Coronavirus, Conte alla Germania: scriviamo pagina di storia, Ue deve essere coesa
Tags:
Germania, Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook